È l'uomo che ha rivoluzionato lo snooker, uno di quei rari campioni che trascendono lo sport. È Ronnie O'Sullivan e racconta la sua storia in esclusiva per Warner Bros. Discovery in Seventh Heaven. In prima visione sabato 15 ottobre su discovery+ ed Eurosport, Seventh Heaven è il docufilm dedicato alla carriera del sette volte campione del mondo di snooker: un’icona infinita del baize ricostruita nei suoi momenti chiave, storici, sportivi ed esistenziali.
La prima parte di Seventh Heaven vede l'opinionista di Eurosport Alan McManus recarsi a Epping Forest, nell'Essex, dove l’ex-campione di snooker incontra il nativo O’Sullivan rievocando gli incroci delle loro carriere: dal primo titolo mondiale di Ronnie nel 1993, quand’era appena diciassettenne, ai Masters vinti da McManus nel 1994.
Ma lontano dal baize, O'Sullivan si mette a nudo confessando l'assenza del padre durante la sua adolescenza, oltre all’abuso di alcol e sostanze stupefacenti che l’hanno costretto a un duro e infelice periodo di disintossicazione, con il prezioso supporto del campione di snooker Ray Reardon e di Steve Peters, psicologo dello sport e performance coach. Nella seconda parte di Seventh Heaven, Ronnie O'Sullivan torna al Crucible Theatre di Sheffield per la prima volta dopo la memorabile conquista del suo settimo titolo mondiale, avvenuta all'inizio di quest’anno: un record che l’ha reso leggenda vivente. E in compagnia di McManus, Ronnie rievoca la sua quinta vittoria mondiale contro Barry Hawkins nel 2013 e la sconfitta con Mark Selby in finale dell’anno dopo.
Scottish Open
Wilson potente e preciso: che colpo sulla rossa
04/12/2022 ALLE 20:21

Ronnie O'Sullivan è leggenda, vince il suo settimo Mondiale

Segue il 2020, quando O’Sullivan ha vinto il suo sesto titolo mondiale dopo aver battuto proprio Selby, 17-16 in una semifinale destinata agli annali dello snooker. Così Seventh Heaven giunge al suo culmine con O'Sullivan e McManus al commento dell’ultimo epilogo del Crucible con Judd Trump: l’ultimo successo di una carriera incredibile che non mostra segni di cedimento.

Eurosport è "Home of snooker"

Warner Bros. Discovery offre la migliore copertura possibile di snooker, in diretta da tutti i tornei del Triple Crown - UK Championship, London Masters e World Championships - e delle popolari Home Nations Series su tutte le piattaforme. La nuova stagione di snooker prenderà il via in grande stile con il Northern Ireland Open, il primo dei quattro tornei delle Home Nations Series, trasmesso in diretta esclusiva su Eurosport 1 e discovery+ da domenica 16 ottobre. Le icone dello snooker Ronnie O'Sullivan, Jimmy White, Alan McManus e Neal Foulds offriranno analisi esclusive e approfondimenti di gioco per tutto il corso della stagione, mentre le piattaforme digitali di Eurosport, tra cui il sito Eurosport Italia, pubblicheranno notizie, highlights e interviste dai tornei del World Snooker Tour.

O'Sullivan show al Crucible! I 10 colpi indimenticabili del campione 2022

Scottish Open
Il pubblico scozzese prende in giro O'Connor e Wilson: "Forza Senegal"
04/12/2022 ALLE 20:15
Scottish Open
O'Connor la pareggia con Robertson: serie da 137, e che serie!
03/12/2022 ALLE 22:29