Ronnie O'Sullivan ha ancora tanta voglia di snooker. In una recente intervista a “Metro” il campione inglese dice di avere ancora "altri tre o quattro anni al massimo per giocare a snooker ad alto livello"; poi "the Rocket" rivela anche un piano per una nuova serie di eventi che gli impedirebbero di essere uno "schiavo" del tour.
"Non voglio giocare molto più a lungo di così, quindi nei prossimi tre anni voglio solo divertirmi, con un occhio a un tour che forse sarebbe un po’ più adatto a quello che voglio giocare. Quindi posso competere ma non sarò più obbligato a dover giocare torneo dopo torneo "
Il programma dello snooker è stato implacabile nella stagione 2020-21, con il Northern Ireland Open, il Campionato inglese, lo Scottish Open e il World Grand Prix giocati uno dopo l'altro a Milton Keynes tra il 16 novembre e il 20 dicembre.
Northern Ireland Open
Murphy, serie spettacolo: ecco il suo 3° centone del torneo
9 ORE FA

Ronnie O'Sullivan

Credit Foto Getty Images

"Non posso giocare e competere così com'è in questo momento, stiamo letteralmente giocando ogni giorno. Non sembra che ci sia una separazione da un torneo all'altro. Ho notato che se vado a fondo in un torneo adesso, per due o tre giorni sono esausto. Non riesco a stare al passo con i giovani, non è tanto una cosa fisica, è più una questione mentale”

Selby batte O'Sullivan e vince lo Scottish Open

L’idea di un nuovo tour

O'Sullivan sta cercando di creare un nuovo tour rivolto a giocatori anziani stanchi per il tour principale ma ancora troppo bravi per il Seniors Tour, citando giocatori del calibro di Marco Fu e James Wattana, ormai usciti dal circuito principale.
“Sarebbe bello avere una piattaforma su cui giocare: un po 'come il Seniors Tour, ma non credo di essere pronto per i Seniors, mi piacerebbe fare qualcosa di intermedio, dove i giocatori sono ancora in grado di fare 147 e giocare ad un livello molto alto , ma siamo tutti in condizioni di parità. Quindi potrebbero essere otto o 10 tornei, qualcosa del genere. È per quando ho finito il tour principale, ma voglio ancora giocare, ma probabilmente non sono abbastanza bravo o abbastanza giovane per competere a parità di condizioni con gli altri”

Snooker: I 10 flukes più spettacolari del 2020

Northern Ireland Open
Allen completa la rimonta e vola in semifinale, Trump ribaltato 3-5
13 ORE FA
Northern Ireland Open
Allen col mirino: ecco il suo primo centone del match contro Trump
13 ORE FA