AVANZA DING

Il match principale della sessione mattutina era il derby cinese tra Ding Junhui, già vincitore di questo torneo nel 2012 e finalista nel 2014, e il ventitreenne Lyu Haotian. Vittoria per Ding, che dopo l’iniziale 1-1 ha vinto due frame molto combattuti e durati entrambi circa mezz’ora per poi chiudere sul 4-1 grazie a un centone. Per il numero uno di Cina in programma un altro derby al secondo turno, stavolta con il ventunenne Pang Junxu. Sui tavoli esterni vittoria sofferta per l’esperto Joe Perry, che era avanti 3-0 sull’altro giovane cinese Chang Bingyu, il quale ha vinto tre frame per forzare il decisivo, vinto da Perry con una serie da 61. Risultato sorprendente, soprattutto per l’entità del punteggio, il 4-0 con cui Martin O’Donnell ha battuto Li Hang, recentemente semifinalista allo Scottish Open dopo aver battuto Judd Trump ai quarti.

Tanti errori nel finale, ma Selby batte Pinches

Snooker
Arriva lo Scottish Open: tutti a caccia del titolo di Selby
4 ORE FA

BENE MURPHY E TRUMP

Nel pomeriggio il primo match televisivo ha visto l’esordio del campione in carica del torneo Shaun Murphy, impegnato contro l’altro inglese Zack Surety. Quest’ultimo ha iniziato bene portandosi avanti 62-0 nel primo frame, ma Murphy ha piazzato una serie da 63 per vincerlo in steal 63-62. L’ex campione del mondo si è portato sul 2-0 con un centone e poi ha controllato bene il match, vinto 4-1 con un secondo centone nel frame conclusivo. A seguire c’è stato l’esordio del numero uno del mondo Judd Trump, impegnato contro il giovanissimo cinese Zhang Jianbo. Trump non è sembrato brillantissimo all’inizio commettendo diversi errori per lui non abituali, tanto da trovarsi sotto 1-2 nonostante un centone nell’unico frame vinto. Ma a due dal match il diciassettenne cinese ha cominciato a sbagliare di più e Trump ha piazzato serie da 90, 67 e 51 per aggiudicarsi senza troppi patemi il match. Sui tavoli esterni da segnalare le vittorie per 4-0 di Matthew Stevens su James Cahill e di Anthony McGill su Louis Heathcoate. Interessante anche la vittoria per 4-1 sul veterano Paul Davison del giovane dilettante francese Brian Ochoiski, presente in tabellone come ripescato. E sul fronte Europa continentale bel successo del ventiquattrenne svizzero Alex Ursenbacher, che ha battuto 4-1 il forte giocatore thailandese Noppon Saengkham. A chiudere il pomeriggio esordio vincente del plurivincitore di questo torneo John Higgins, che ha battuto 4-1 Steven Hallworth.

Selby a caccia di centoni: due in quattro frame al Welsh Open

SELBY VICINO AL 147

In serata match principale con protagonisti Mark Selby, che qui si aggiudicò il suo primo titolo full ranking nel 2008, e il veterano Barry Pinches. Selby ha iniziato alla grande vincendo il primo frame con una serie da 74 e nel secondo ha fatto ancora meglio impostando una serie perfetta. Dopo le 15 mani di rossa/nera si è portato sulla serie finale, dove però ha sbagliato la rosa tentando un’imbucata al centro. Niente 147 ma bellissima serie da 134 per portarsi sul 2-0. Dopo un combattuto terzo frame vinto da Pinches, altro centone per Selby che poi ha chiuso senza problemi sul 4-1. Stesso risultato nell’ultimo match televisivo di questa prima giornata, con la vittoria di Stephen Maguire su Dominic Dale in un incontro che non ha offerto grande qualità dal punto di vista del gioco. Nei tavoli esterni vittoria di Mark Allen su Patrick Fraser per 4-2, con Fraser che ha dato battaglia per quattro frame portandosi sul 2-2 con un centone, poi Allen ha chiuso i conti con serie da 61 e 71. Sconfitta invece per il belga di origini italiane Luca Brecel, battuto 4-2 dal talentuoso cinese Zhao Xintong che ha anche realizzato la serie migliore della prima giornata con un fantastico 143.

Altra grande giocata di Trump da posizione impossibile

SECONDA GIORNATA

Martedì si conclude il programma del primo turno con l’atteso esordio del campione del mondo Ronnie O’Sullivan, impegnato in un derby inglese con il numero 77 del mondo Robbie Williams nel secondo match televisivo del pomeriggio. In precedenza vedremo in TV il Williams più noto dello snooker, Mark, che se la vedrà con Michael White in un’altra sfida tra connazionali, stavolta gallesi. In serata era atteso l’esordio del numero due del mondo Neil Robertson, ma il campione australiano ha dato forfeit dal torneo per non meglio precisate ragione personali. Quindi il primo match televisivo serale vedrà impegnato Yan Bingtao, recente vincitore del Masters, contro il connazionale Xu Si. A chiudere il programma un altro giocatore cinese, Chen Zifan, sarà l’avversario del numero cinque del mondo Kyren Wilson.
La seconda giornata si svilupperà ancora su tre sessioni, con la prima alle 11 italiane visibile solo sull’app di Eurosport mentre gli appuntamenti delle 14 e delle 20 saranno trasmessi anche sui canali TV.

Shoot Out 2021: Allen riscrive la storia, serie record da 142!

UK Championship
Brecel in finale grazie a un centone
20 ORE FA
UK Championship
Brecel, il sogno del centone s'infrange sulla marrone
21 ORE FA