Ronnie O'Sullivan ha rivelato di essere "davvero scioccato" per quanto la sua epica vittoria nella semifinale del Campionato del Mondo 2020 (17-16) abbia ferito il suo grande rivale Mark Selby. Selby - campione del mondo nel 2014, 2016 e 2017 - di contro ha accusato O'Sullivan di essere "irrispettoso" nei suoi confronti e nello sport ma nonostante le obiezioni, il comportamento di O' Sullivan ha pagato e gli ha permesso di recuperare dal punteggio 16-14 e sigillare una vittoria memorabile.

O'Sullivan apre la serie con una rossa imbucata dalla distanza

L'uomo dell'Essex ha così collezionato il suo sesto titolo mondiale con una vittoria per 18-8 su Kyren Wilson eguagliando il record di Steve Davis e Ray Reardon, ma ha ammesso di essere rimasto sconcertato dalla reazione di Selby dopo la sconfitta in semifinale.
Snooker
E' il Masters delle sorprese: fuori Robertson e Selby
13/01/2021 A 07:28
La coppia ha portato avanti questa diatriba anche durante la finale dello Scottish Open, che ha visto Selby prendersi la rivincita con il punteggio di 9-3. Selby ha affermato che O'Sullivan, ad inizio partita, utilizzava il gesso sulla stecca per distrarlo. Mentre O'Sullivan, di risposta, ha detto che il rumore della bottiglietta di Selby lo disturbava tra un colpo e l'altro.

Snooker: le 10 buche più incredibili del 2020

Sai cosa, dopo aver giocato contro Selby nell'ultimo torneo, mi sono reso conto che quella semifinale gli ha fatto davvero male.
Ha commentato O'Sullivan. "Non me ne rendevo conto in quel momento. È solo una partita, pensavo. Ha perso una semifinale ma probabilmente tornerà e vincerà un'altra volta".
“Ma quando ho sentito la sua intervista dopo la partita, ho visto la sua sofferenza. Era concentrato su due colpi in una partita da 33 frame. Ha dimenticato i 33 frame e ha parlato solo di quei due colpi. Quella partita lo ha ferito. Non penso che riuscirà mai a superarla perché pensa di aver perso un'occasione che non tornerà più".

Anche Selby a casa: Maguire si qualifica ai quarti

"Anche quando vincerà altri titoli, quella partita rimarrà nella sua testa", ha detto O'Sullivan, che mercoledì pomeriggio la sua campagna nel Masters di Milton Keynes. "Questo perché pensava d'aver vinto. Il modo in cui ne ha parlato, anche recentemente, mi fanno pensare che quella sconfitta lo abbia infastidito molto di più di quanto immaginassi".

Robertson che combini? Sorpresa: passa Yan Bingtao

Snooker
Il Masters regala spettacolo: avanti Bingham e Murphy
11/01/2021 A 23:27
The Masters
O'Sullivan: "Masters a Milton Keynes? Ci farà diventare matti"
07/01/2021 A 16:52