Non poteva di certo abbandonare gli Internazionali d’Italia la morsa del maltempo che ha fatto da padrona anche durante la seconda prova svoltasi a Giavera del Montello domenica 17 aprile. In una cornice quasi autunnale i padroni di casa trevigiani, vincitori del meeting d'apertura, hanno dato filo da torcere ai campioni 2004 che grazie al miglior punteggio individuale della giornata del canguro australiano Steve Jhonston (20 p.ti) ben supportato dall'ormai più italiano che argentino Emiliano Sanchez hanno conquistato la piazza d'onore. Terzo gradino per l'Olimpia di Terenzano con un Suchanek in ottima forma a cui si sono aggiunti i discreti punteggi dei nostri Terenzani e Maida. Alle loro spalle la giovane formazione degli aquilotti del Sarego seguiti dal team dell'Abato perennemente ultimo in classifica. con lo sloveno Santej che gareggiva praticamente da solo. Scatenati Paolo Salvatelli e il danese Nielsen le cui performance 17 p.ti) hanno assicurato la testa della classifica generale al M.C.Montello. Prossimo appuntamento in notturna presso la pista vicentina di Sata Marina a Lonigo, il prossimo sabato 30 aprile.
Classifica 2a prova:
1° M.C. Lonigo 64 p.ti
Speedway
Speedway, incidente pazzesco: Tai Woffinden illeso per miracolo
16/10/2021 A 22:07
2°M.C. Montello 58 pti
3° M.C.Olimpia Terenzano 51 p.ti
4°M.C. La Favorita Sarego 43 p.ti
5°Asm Abato Klm 31 p.ti
Classifica generale
1°M.C. Montello 126 pti
2° M.C. Lonigo 119 p.ti
3° M.C.Olimpia Terenzano 97 p.ti
4°M.C. La Favorita Sarego 84 p.ti
5°Asm Abato Klm 70 p.ti
Speedway
Lo speedway su Discovery: sei pronto?
04/10/2021 A 13:42
Speedway
Speedway, il calendario del 2022
04/10/2021 A 13:28