"Sky is the limit", è proprio il caso di dirlo. Quella che vi raccontiamo oggi è la storia di Federico Tomasi, un ragazzo di 11 anni che è riuscito in un'impresa che tanti adulti non riescono a portare a termine: nessuno alla sua età era mai riuscito a scalare il Cervino e il Monviso, due montagne simbolo in Italia e in Europa e a farlo nel giro di un mese. Federico, baby-alpinista che vive di Beinasco e che frequenta la seconda media, ha affrontato prima i 4478 metri del Cervino (era il 14 settembre) e poi i 3841 metri del Monviso (domenica scorsa), questi con la difficoltà aggiuntiva della neve caduta nelle ultime settimane. Ecco le sue parole al Corriere della Sera.
È stata dura, ma quando sono arrivato in cima mi sono reso conto di aver realizzato il mio sogno. E averlo fatto con papà rende l'impresa ancora più bella

Il racconto di papà Fabio: "Chi me lo ha fatto fare?"

Sport Invernali
Verso Pechino 2022: montepremi di 1 milione di euro per i medagliati
12/10/2021 A 06:13
"Quando siamo partiti mi sono chiesto chi me l’avesse fatto fare e l’ho ripetuto altre cento volte. Io sono un escursionista della domenica, ma volevo condividere quel momento con il mio bambino. E ci sono riuscito, anche se ci sono volute 8 ore. Sono andato pianissimo e ho rallentato gli altri, ma abbracciare mio figlio in cima al Monviso resta uno dei momenti più belli della mia vita"

Prossimo obiettivo

E ora? il nuovo progetto si chiama Tre Cime di Lavaredo, nelle Dolomiti: "Mi piacerebbe scalare in cinque ore, ma il prossimo anno. Ieri è stata dura, c’era molta neve e non sono mancate altre difficoltà. Io sono alto meno di un metro e mezzo e raggiungere gli appigli non era facile. Spero di crescere un po’ e nel 2022 il mio obiettivo saranno le Tre Cime di Lavaredo, nelle Dolomiti"

Goggia: "A Pechino per conquistare qualcosa, non a difendere"

Sport Invernali
Goggia: "Verso Pechino sogno sempre la stessa cosa: vincere"
11/10/2021 A 14:43
Sport Invernali
Malagò: "Pechino? Nessuna pressione, ma abbiamo tutti gli occhi addosso!"
11/10/2021 A 14:08