Sta per iniziare la stagione della neve, ormai siamo alle porte di un’intensa annata agonistica che culminerà con le Olimpiadi Invernali di Pechino 2022, in programma dal 4 al 20 febbraio. La rassegna a cinque cerchi andrà in scena nella capitale cinese, che diventerà così la prima città ad avere ospitato i Giochi in entrambe le sue versioni.
Gli atleti cercheranno di arrivare al top della forma per l’appuntamento più importante e punteranno naturalmente a conquistare le medaglie a cinque cerchi. L’Italia potrà fare affidamento su diverse carte importanti, pronte a regalare nuove gioie al Bel Paese come hanno fatto altri nostri portacolori durante la recente spedizione di Tokyo.
Il CONI garantirà un premio in denaro a tutti gli azzurri che riusciranno a salire sul podio, le cifre saranno le medesime che hanno ricevuto gli eroi dell’ultima estate: 180.000 euro per l’oro, 90.000 euro per l’argento, 60.000 euro per il bronzo. Non finisce qui, perché la FISI ha deciso di mettere mano anche alle proprie borse e di offrire ulteriori assegni ai propri tesserati: si tratta di 1 milione di euro (complessivo) che andrà suddiviso tra gli atleti che torneranno a casa con almeno una medaglia al collo.
Sport Invernali
Scala Cervino e Monviso a 11 anni in un mese: nessuno come lui
13/10/2021 A 12:07
A parlarne è stato Flavio Roda, Presidente della Federazione Italiana Sport Invernali, durante la presentazione della ormai imminente stagione, a cui hanno preso parte anche gli azzurri di punta: “Ci sarà un ranking, ora vediamo come stilarlo. Questo milione di euro sarà a disposizione come montepremi per i medagliati olimpici di Pechino“.

Pellegrini: "Milano-Cortina? Ho detto a Goggia che un po' la invidio..."

Sport Invernali
Goggia: "Verso Pechino sogno sempre la stessa cosa: vincere"
11/10/2021 A 14:43
Sport Invernali
Malagò: "Pechino? Nessuna pressione, ma abbiamo tutti gli occhi addosso!"
11/10/2021 A 14:08