Rea, nonostante una Kawasaki ZX-10RR non trascendentale, è riuscito a trarre il 100% dal proprio pacchetto, uscendo vittorioso dal confronto con il ducatista Scott Redding, a segno in gara-1. Il britannico, in sella alla Ducati Panigale V4 R, ha cercato di imporre il proprio ritmo nelle prime battute, subendo però la rimonta di Johnny e perdendo il controllo della sua Rossa nelle fasi concitate.
Pertanto, la vittoria del nordirlandese è arrivata, a precedere il gallese Chaz Davies che ha salvato in qualche modo l’onore della Ducati (+2″787) e il turco Toprak Razgatlioglu (Yamaha) a 9″484, ancora molto consistente sul layout lusitano. A completare la top-5 troviamo uno splendido Andrea Locatelli, giunto quinto in sella alla YZF R1 a 14″011 e alle spalle dell’altro alfiere della Kawasaki Alex Lowes (+12″401). In chiave italiana, dispiace molto per la caduta di Michael Ruben Rinaldi toccato Garrett Gerloff ed entrambi fuori causa in questa seconda run.
Scorrendo la classifica nei migliori dieci troviamo l’olandese Michael van der Mark (BMW) a 15″189, l’iberico Alvaro Bautista (Honda) a 15″800, il britannico Tom Sykes (BMW) a 21″628, l’irlandese Eugene Laverty (BMW) a 23″257 e lo spagnolo Tito Rabat (Ducati) a 25″344. 11° Axel Bassani (Ducati) a 26″525 e ritiro per Samuele Cavalieri.
Superbike
Rea reagisce e vince la Superpole Race di Estoril
30/05/2021 A 11:16
Guardando alla classifica generale, la situazione sorride sempre di più a Rea (110 punti), che vanta 25 lunghezze di margine su Razgatlioglu e 26 su Redding.

CLASSIFICA GARA-2 GP PORTOGALLO 2021 SUPERBIKE

1 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR LEAD LEAD 1’37.724 1’37.190 323
2 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 2.787 +2.787 1’38.766 1’37.231 325
3 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 9.484 +6.697 1’38.968 1’37.208 319
4 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 12.401 +2.917 1’38.879 1’37.437 320
5 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 14.011 +1.610 1’38.632 1’37.726 320
6 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 15.189 +1.178 1’38.776 1’37.855 319
7 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 15.899 +0.710 1’38.513 1’37.927 327
8 66 SYKES Tom BMW M 1000 RR 21.628 +5.729 1’38.987 1’38.070 320
9 50 LAVERTY Eugene BMW M 1000 RR 23.257 +1.629 1’38.934 1’38.025 323
10 53 RABAT Tito Ducati Panigale V4 R 25.344 +2.087 1’38.964 1’38.255 322
11 47 BASSANI Axel Ducati Panigale V4 R 26.525 +1.181 1’39.404 1’38.195 322
12 91 HASLAM Leon Honda CBR1000 RR-R 28.227 +1.702 1’39.562 1’38.216 323
13 3 NOZANE Kohta Yamaha YZF R1 29.878 +1.651 1’39.461 1’38.346 316
14 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R 38.162 +8.284 1’38.443 1’37.291 322
15 44 MAHIAS Lucas Kawasaki ZX-10RR 38.911 +0.749 1’39.531 1’38.641 314
16 32 VINALES Isaac Kawasaki ZX-10RR 39.128 +0.217 1’39.387 1’38.879 317
17 23 PONSSON Christophe Yamaha YZF R1 1’40.163 309 314
18 84 CRESSON Loris Kawasaki ZX-10RR 1’40.191 304 311
OT 76 CAVALIERI Samuele Kawasaki ZX-10RR 1’40.211 304
OT 94 FOLGER Jonas BMW M 1000 RR 1’39.077 320 320
OT 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 312 312
OT 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 323 323
Estoril
Redding pone il sigillo in gara-1, battuti Razgatlioglu e Rea
29/05/2021 A 16:07
Estoril
Redding pone il sigillo in gara-1, battuti Razgatlioglu e Rea
29/05/2021 A 16:07