A pochi giorni dalla conclusione definitiva della stagione 2020, con Jonathan Rea e Scott Redding che si contenderanno il titolo iridato all’Estoril, arriva una splendida notizia per i colori azzurri legata alla promozione di Andrea Locatelli nel Mondiale Superbike 2021 con il team ufficiale Pata Yamaha. Il nuovo Campione del Mondo Supersport, reduce da un campionato sensazionale in cui ha conquistato per il momento 11 vittorie su 13 gare disputate, prenderà il posto lasciato libero dall’olandese Michael Van der Mark e diventerà compagno di squadra del turco Toprak Razgatlioglu. Il centauro bergamasco affronterà dunque la sua prima annata nella massima categoria delle derivate di serie in sella ad una R1 ufficiale in grande crescita con l’obiettivo di ben figurare e di raccogliere risultati importanti.

Sono orgoglioso e grato di iniziare questa nuova avventura con Yamaha, è importante per me fare questo passo dopo un grande primo anno nel paddock Superbike. Ringrazio Eric de Seynes, Presidente di Yamaha Euroope, Andrea Dosoli, Road Racing Manager, e Paul Denning, Team Principal Pata Yamaha, per avermi dato fiducia. Non vedo l’ora di lavorare con il nuovo team e con il mio nuovo capo tecnico Andrew Pitt, è un due volte campione del mondo e ha fatto un grande lavoro con Pata Yamaha. Inoltre non vedo l’ora di iniziare i test, sarà la prima volta che guiderò una R1 e non vedo l’ora di iniziare la mia preparazione per la stagione 2021”, è il primo commento di Locatelli.

Superbike
Razgatlioglu domina la superpole race
18/10/2020 A 10:26

Grande soddisfazione anche da parte di Andrea Dosoli, Road Racing Manager di Yamaha Motor Europe: “Yamaha Motor Europe è entusiasta di dare il benvenuto a questa giovane e promettente line-up di piloti per la stagione 2021 del Mondiale Superbike. Ovviamente, quest’anno saluteremo Michael Van der Mark, che ha dato un contributo significativo al programma di Yamaha Superbike da quando è arrivato nel 2017 e gli auguriamo il meglio per il futuro. A sostituirlo abbiamo un promettente e talentuoso Andrea Locatelli, che è già parte della famiglia Yamaha. Quello che ha ottenuto in Supersport quest’anno è incredibile e non vediamo l’ora di vedere cosa potrà fare insieme a Toprak Razgatlioglu nel team Pata Yamaha il prossimo anno“.

Estoril
Superbike: Jonathan Rea è campione del mondo!
17/10/2020 A 14:53
Superbike
Superbike, GP Francia 2020: Jonathan Rea vince la superpole race, il Mondiale è a un passo
04/10/2020 A 09:33