Jonathan Rea ha vinto la superpole race del GP di Francia 2020, penultima tappa del Mondiale Superbike che si corre sul circuito di Magny-Cours. Il britannico ha replicato il successo ottenuto ieri pomeriggio in gara-1, si è imposto per la seconda volta sul tracciato transalpino in un weekend caratterizzato dalla forte pioggia e ha compiuto un altro passo verso la conquista del sesto titolo iridato consecutivo. Il Campione del Mondo può vantare ben 71 punti di vantaggio nei confronti del connazionale Scott Redding (quarto questa mattina) e la matematica certezza del trionfo potrebbe già arrivare oggi pomeriggio in gara-2 (dalle ore 14.00), visto che in questa stagione sono rimasti a disposizione appena 87 punti.

A completare il podio della prova sprint, accanto al centauro della Kawasaki, sono stati il suo compagno di squadra e connazionale Alex Lowes (secondo a 2.387) e l’olandese Michael Van der Mark (terzo con la Yamaha a 3.206), il quale ha avuto la meglio su Scott Redding (Ducati) per appena 142 millesimi. A seguire l’altro britannico Chaz Davies (Ducati), il francese Loris Baz (Yamaha), il nostro Michael Ruben Rinaldi (Ducati) e lo statunitense Garrett Gerloff (Yamaha).

Superbike
Razgatlioglu domina la superpole race
18/10/2020 A 10:26

LA CRONACA DELLA GARA:

Jonathan Rea ha un eccellente spunto in partenza e supera di slancio le due BMW dell’irlandese Eugene Laverty e del britannico Tom Sykes, portandosi subito al comando della corsa. Già dopo un paio di giri la situazione si cristallizza con il Campione del Mondo al comando davanti al compagno di squadra Alex Lowes, a Van der Mark e a Redding. Quest’ultimo cerca in tutti i modi di conquistare il terzo gradino del podio e accende una lotta stupenda con l’olandese, nell’ultimo giro si sorpassano e controsorpassano diverse volte, ma è il tulipano a spuntarla. Davanti è tutto facile per Rea che domina e vince davanti a Sykes.

stefano.villa@oasport.it

Estoril
Superbike: Jonathan Rea è campione del mondo!
17/10/2020 A 14:53
Superbike
Andrea Locatelli sbarca nel Mondiale con Yamaha ufficiale dal 2021
13/10/2020 A 05:36