Michael Rinaldi si conferma imbattibile sul circuito di Misano e vince anche la superpole race del GP di Emilia Romagna 2021, terza tappa del Mondiale Superbike che va in scena sul tracciato intitolato alla memoria del compianto Marco Simoncelli. Dopo essersi imposto ieri pomeriggio in gara-1, l’alfiere della Ducati ha saputo fare ancora una volta la differenza e ha trionfato con pieno merito nella gara sprint della domenica mattina, disputata sulla distanza dei dieci giri.
Il 25enne nativo di Rimini ha così ottenuto il secondo successo consecutivo nel campionato delle derivate di serie, impresa che non gli era mai riuscita in carriera visto che prima di questo fine settimana aveva vinto soltanto la gara-1 del GP di Aragon 2020. Rinaldi è scattato dalla quarta piazzola, ma al termine del primo giro è già terzo dopo aver superato il compagno di squadra Scott Redding. Il portacolori della Scuderia di Borgo Panigale insegue il turco Toprak Razgatlioglu e il britannico Jonathan Rea. Alla seconda tornata riesce a superare il Campione del Mondo e inizia a inseguire l’alfiere della Yamaha.
Superbike
Redding trionfa in gara-2 in Argentina. Rea 2°, Razgatlioglu 3°
IERI A 22:35
Rinaldi studia Razgatlioglu e lo sorpassa a cinque giri dal termine con una spettacolare manovra alla Quercia. Il turco non molla la presa, ma il centauro italiano resta saldamente al comando e non molla la posizione fin sul traguardo. Jonathan Rea conclude in terza posizione in sella alla sua Kawasaki e si conferma in testa al Mondiale con 29 punti di vantaggio su Razgatlioglu e 42 sul britannico Scott Redding, oggi quarto davanti al connazionale Alex Lowes (quinto con l’altra Kawasaki) e a uno spettacolare Alex Bassani (sesto con la Ducati). Michael Rinaldi è quinto nella generale a 71 lunghezze di ritardo da Rea. Alle ore 14.00 si tornerà in pista per la gara-2 che chiuderà il weekend.

GP Aragon, Jonathan Rea vince anche gara-2: Rinaldi è quinto

Superbike
Razgatlioglu domina Gara-1 a San Juan e allunga a +29 su Rea!
16/10/2021 A 21:17
Superbike
Redding fa sua la Superpole, Bassani (3°) dietro a Razgatlıoğlu
16/10/2021 A 17:18