Superbike

Jonathan Rea domina la Superpole Race, Redding secondo

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Jonathan Rea

Credit Foto Getty Images

DaOAsport
02/08/2020 A 09:37 | Aggiornato 02/08/2020 A 10:18

Dal nostro partner OAsport.it

Superpole race di scena a Jerez de la Frontera, sede del secondo round del Mondiale 2020 di Superbike. Sul tracciato spagnolo è andata in scena il format sprint di 10 giri, che ha stabilito la griglia di partenza di gara-2 (ore 14.00): i primi nove saranno anche i primi nove a partire nella seconda manche, mentre gli altri piloti dalla 10ma posizione in poi verranno ordinati in base ai tempi stabiliti nella Superpole del sabato. La gara di qualificazione della domenica mattina avrà quindi la seguente assegnazione di punti: 12 – 9 – 7 – 6 – 5 – 4 – 3 – 2 – 1 per i primi nove classificati.

Fatto un piccolo riepilogo del regolamento, veniamo alla cronaca. Assolo senza se e senza ma del campione del mondo in carica Jonathan Rea. L’alfiere della Kawasaki ha dominato dal primo all’ultimo giro, imponendo un ritmo poco gestibile per gli avversari. Un successo, quindi, in stile Rea e il n.90 in carriera per il centauro nord-irlandese. Alle sue spalle il leader del campionato, vincitore in gara-1 in Andalusia, Scott Redding che non ha potuto fare molto al cospetto di un Johnny in grande spolvero. La Panigale V4 R, comunque, ha fatto vedere la propria superiorità in termini di accelerazione e questo potrebbe rappresentare un bel punto a favore del britannico per seconda run. La chiosa a 0″522, con due ultimi giri molto veloci per Scott, è un segnale.

Superbike

Scott Redding vince gara 2 in Spagna e allunga in testa al Mondiale

02/08/2020 A 12:46

A completare il podio troviamo la Yamaha dell’olandese Michael van der Mark (+2″701): l’orange ha sfruttato il problema tecnico occorso al suo team-mate Toprak Razgatlioglu, costretto per la seconda volta in questa stagione al ritiro. Un zero importante per il turco, che ha visto sfumare un podio alla propria portata. A seguire nella top-9 si sono classificati il francese Loris Baz (Yamaha) a 4″804, il gallese della Ducati Chaz Davies a 5″471, la BMW del britannico Tom Sykes (+8″561), l’altra Kawasaki di Alex Lowes (+11″951), la Yamaha dello statunitense Garrett Gerloff (+14″122) e la Honda del britannico Leon Haslam (+14″285). Fuori dalla zona punti di questa Superpole race, dunque, l’iberico Alvaro Bautista, solo 10° sulla Honda, a precedere Michael Ruben Rinaldi (Ducati), il migliore della truppa italiana, considerando il 16° posto di Federico Caricasulo (Yamaha), il 18° di Marco Melandri (Ducati) e il 20° di Lorenzo Gabellini (Honda). Con questi risultati Redding conserva la vetta della classifica generale con 73 punti, a precedere Rea di 9 lunghezze e Lowes di 12.

La classifica della Superpole Race

1 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR LEAD LEAD 1’39.186 273 273
2 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R 0.522 +0.522 1’39.622 279 279
3 60 VAN DER MARK Michael Yamaha YZF R1 2.701 +2.179 1’39.568 272 275
4 76 BAZ Loris Yamaha YZF R1 4.804 +2.103 1’39.516 271 274
5 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 6.471 +1.667 1’39.770 279 284
6 66 SYKES Tom BMW S1000 RR 8.561 +2.090 1’40.362 272 275
7 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 11.951 +3.390 1’40.284 274 283
8 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 14.122 +2.171 1’40.850 272 277
9 91 HASLAM Leon Honda CBR1000RR-R 14.285 +0.163 1’40.295 278 281
10 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000RR-R 14.554 +0.269 1’40.828 279 281
11 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 16.337 +1.783 1’40.617 277 283
12 12 FORES Xavi Kawasaki ZX-10RR 17.268 +0.931 1’40.956 275 279
13 50 LAVERTY Eugene BMW S1000 RR 17.971 +0.703 1’40.611 272 277
14 11 CORTESE Sandro Kawasaki ZX-10RR 18.741 +0.770 1’41.037 273 278
15 77 SCHEIB Maximilian Kawasaki ZX-10RR 18.786 +0.045 1’41.171 272 279
16 64 CARICASULO Federico Yamaha YZF R1 19.902 +1.116 1’40.915 274 281
17 36 MERCADO Leandro Ducati Panigale V4 R 20.031 +0.129 1’41.181 279 279
18 33 MELANDRI Marco Ducati Panigale V4 R 25.819 +5.788 1’41.085 276 283
19 23 PONSSON Christophe Aprilia RSV4 1000 26.219 +0.400 1’41.608 274 277
20 63 GABELLINI Lorenzo Honda CBR1000RR-R 36.568 +10.349 1’42.291 270 276
21 20 BARRIER Sylvain Ducati Panigale V4 R 36.574 +0.006 1’42.085 271 276
22 13 TAKAHASHI Takumi Honda CBR1000RR-R 36.892 +0.318 1’42.247 271 273
RT 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 1’39.354 214 272

giandomenico.tiseo@oasport.it

Superbike

Scott Redding fa sua gara-1 in Spagna davanti a Rea e Razgatlioglu, Rinaldi 6°

01/08/2020 A 12:48
Superbike

Scott Redding in pole con la Ducati a Jerez: 10° Rinaldi, 19° Melandri

01/08/2020 A 10:03
Contenuti correlati
Superbike
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo