Una autentica tragedia quella che si è consumata sulla spiaggia di El Tunco, in El Salvador. La giovane surfista Katherine Diaz è morta dopo essere stata colpita da un fulmine al termine del proprio allenamento: stava uscendo dall'acqua proprio a causa dell'arrivo di un temporale. La 22enne - surfista dall'età di appena 9 anni e sorella del presidente della Federazione salvadoregna di Surf José Diaz - era reduce dalla vittoria del National Surf Circuit dello scorso novembre e si stava allenando con l'obiettivo di poter partecipare alle competizioni internazionali. "Siamo molto rattristati da questa tragedia”, così sui propri canali social il presidente dell’Istituto dello sport Yamil Bukele.

La Ministra del tursimo Morena Valdez

Surf
Ex pro Davidson morto in un'aggressione fuori da un bar
15 ORE FA
"Sarai per sempre presente nella storia del surf di El Salvador. Le tue onde di ricorderanno sempre in questo paradiso. Riposa in pace Katherine Diaz."

Road to Tokyo, Surf: la spettacolare battaglia finale maschile

Surf
Toledo nuovo campione del mondo e Gilmore nella storia
10/09/2022 ALLE 09:14
Surf
Onda da record: 26,2 metri omologati dal Guinness dei Primati
27/05/2022 ALLE 13:29