Il tentativo di Jade Jones di entrare nella storia a Tokyo 2020 è terminato dopo che la due volte campionessa olimpica è stata eliminata negli ottavi di finale del torneo -57kg. La gallese mirava a diventare la prima lottatrice di taekwondo a vincere tre titoli olimpici dopo le sue medaglie d'oro a Londra 2021 e Rio 2016. Jones a Tokyo 2020 però è caduta al primo ostacolo ed è stata battuta agli ottavi di finale da Kimia Alizadeh Zonoozi, eroica rappresentante del Team Rifugiati.
Il medagliere | Il calendario completo | Gli Azzurri
Zonoozi è stata in grado di controllare l'aggressività di Jones durante la partita, mettendo i primi punti sul tabellone e facendo regolarmente affidamento sulla sua precisione al corpetto per accumulare punti. Jones ha risposto con due colpi alla testa in rapida successione dopo il vantaggio iniziale di Zonoozi, ma la 28enne ha faticato a trovare il ritmo. Zonoozi ha vinto sei punti al secondo turno, Jones ne ha realizzati solo due.
Tokyo 2020
Il taekwondo a Tokyo 2020: gare, qualificati, calendario
07/04/2021 A 10:25
Mentre l'incontro sembrava oscillare a favore di Jones, Zonoozi ha risposto brillantemente per andare avanti 14-10, sull'orlo di una grande vittoria per la medaglia di bronzo di Rio. Zonoozi ha superbamente evitato il pericolo e ha aggiunto altri due punti per vincere 16-12. I membri del Team GB sono scoppiati in lacrime sugli spalti dopo che il risultato è stato confermato e una Jones sconsolata è stata rincuorata dal suo allenatore.

DELL'AQUILA ORO FANTASTICO: GLI HIGHLIGHTS DELLA FINALE

Tokyo 2020
Dell’Aquila: “Dopo l’oro di Tokyo mi iscrivo all’università"
24/09/2021 A 08:53
Tokyo 2020
Dell'Aquila: "Non avere pressione mi ha aiutato, ora sogno Parigi"
28/07/2021 A 17:45