Saranno il britannico Daniel Evans e il canadese Felix Auger-Aliassime a giocarsi la finale del torneo ATP Melbourne 2. I tennisti sono stati capaci di avere la meglio in semifinale rispettivamente dei transalpini Jeremy Chardy e Corentin Moutet. Nella prima partita in programma oggi il 30enne nativo di Birmingham ha letteralmente dominato, portando a casa il trionfo in un’ora circa con un doppio 6-2.
Analizzando le statistiche il dato che balza all’occhio è il 100% ottenuto da Evans con la prima in campo, il britannico è riuscito a servirla nel 57% dei casi. Chardy con la prima in campo ha conquistato solo il 65% dei punti. Ancora peggiore la situazione per il francese se andiamo a valutare i punti ottenuti con la seconda: per il britannico 69% mentre Chardy ha portato a casa solo il 33% dei punti.

Smorzata cortissima di Chardy, ma troppo corta

ATP, Murray River Open
Murray River Open: Auger-Aliassime-Moutet 6-1 6-2, gli highlights
06/02/2021 A 08:57
Vittoria mai in discussione anche nella sfida tra Auger-Aliassime e Moutet con il giovane canadese che si è imposto con il punteggio di 6-1 6-2. Le statistiche, anche in questa circostanza, ci regalano il contorno dettagliato di quello che è stato il match. Il canadese ha servito con il 71% di prime in campo ottenendo il 93% di punti, contro il 64% di prime del francese e il 57% di punti conquistati. Auger-Aliassime parte favorito su Evans in finale ma il britannico potrebbe stupire ancora.
ATP, Murray River Open
Murray River Open: Evans-Chardy 6-2 6-2, gli highlights
06/02/2021 A 08:06
ATP, Murray River Open
Kyrgios se ne va (poi torna): "Non gioco più"
03/02/2021 A 13:19