L'allarme era scattato agli Internazionali d'Italia, quando Volandri, al termine del match perso al primo turno contro Lapentti, aveva spiegato che il dolore al ginocchio era veramente un fatto serio.
"La risonanza magnetica ha evidenziato che non si tratta solo di un'infezione cartilaginea, come pensavo, ma di una più consistente mancanza ossea, proprio dove poggia la cartilagine del ginocchio sinistro" - aveva detto sconsolato il livornese in conferenza stampa. Di fronte alla possibilità di osservare un periodo di riposo o effettuare subito un trapianto osseo-cartilagineo (con conseguente stop di parecchi mesi), Volandri ha scelto la terza via, e cioè quella di sottoporsi a sedute di fisioterapia e allo stesso tempo continuare a giocare. Scelta dettata dalla necessità di difendere i punti di Amburgo e soprattutto del Roland Garros conquistati lo scorso anno, dopo aver perso quelli del Foro Italico che gli sono costati la leadership di primo giocatore d'Italia e peggio ancora 24 posizioni in meno nel ranking (ora è scivolato al numero 66).
Amburgo Masters
Sottomesso al padrone della terra
19/05/2008 A 08:27
L'abbandono contro Juan Monaco sul 6-1 4-0 a favore dell'argentino è la dimostrazione che forse la scelta dell'azzurro di continuare a giocare è stata dettata più dalla speranza che la situazione potesse in qualche modo migliorare (o perlomeno stabilizzarsi) che dalla convinzione di poter essere in ogni caso ancora competitivo. Saltare il Roland Garros terminando senza risultati apprezzabili la stagione sulla terra rossa lo porterebbe fuori dai primi 100 del ranking ma una eventuale sconfitta al primo turno - magari ancora per "ko tecnico" – avrebbe purtroppo gli stessi effetti.
Amburgo Masters
Onnipotenza Nadal, collezione completa
18/05/2008 A 12:33
Amburgo Masters
Sarà ancora Federer contro Nadal
17/05/2008 A 20:11