Sembra uno scambio come tanti, chiusosi con un errore di Koepfer e con il punto conquistato da Alexander Zverev. A rendere inedito quanto accaduto, però, nel corso del primo game del secondo set della semifinale del torneo ATP 500 di Acapulco, è stata una scossa di terremoto. Mentre i due tedeschi giocavano, infatti, la terra ha tremato, come mostrato anche dal movimento della telecamera. Il motivo? Una scossa di terremoto di magnitudo 5.7 che ha colpito il Messico. I due tennisti tedeschi hanno comunque proseguito lo scambio, chiusosi con un errore di Koepfer che messo sotto pressione dall'avversario ha tirato fuori. A quel punto i due giocatori sono rimasti sorpresi sia per la reazione del pubblico, che per il richiamo dell'arbitro che ha fatto presente loro quanto accaduto. La reazione di entrambi è stata di incredulità: essendo in movimento sul campo, né Zverev né Koepfer si sono accorti della scossa di terremoto. Ecco allora che tra i due che si conoscono bene c'è stato uno scambio di battute: "Ti sei accorto di qualcosa?" ha chiesto Zverev all'avversario, che sorridendo ha risposto di no. Tutto normale dunque per i giocatori e punto che è stato assegnato a Zverev che ha poi vinto il match. Ora appuntamento in finale contro Tsitsipas, con la speranza che non arrivino altre sorprese extra-tennis. GUARDA QUI il momento in cui la terra ha tremato nel video del profilo Youtube ufficiale dell'ATP Tour.
ATP, Acapulco
Musetti esce tra gli applausi, Tsitsipas in finale
20/03/2021 A 07:10

Zverev dopo il terremoto: "Non so cosa sia successo"

ATP, Acapulco
La missione di Musetti: tradurre in risultati la bellezza del tennis
19/03/2021 A 17:17
ATP, Acapulco
Musetti da sogno contro Dimitrov, è semifinale: gli highlights
19/03/2021 A 10:01