Non si finisce di essere sorpresi. Rafael Nadal continua a incantare e, dopo lo straordinario successo negli Australian Open 2022, ha dato ancora dimostrazione del suo livello. L’iberico, impegnato nelle semifinali dell’ATP di Acapulco (Messico), ha piegato come nell’atto conclusivo di Melbourne il nuovo n.1 del mondo Daniil Medvedev.
Un successo per 6-3 6-3 quello di Rafa in cui il n.5 ATP ha messo in campo tutte le sue straordinarie qualità di tecnica, attenzione e determinazione, contro un Medvedev che ha potuto fare poco al cospetto di chi ha espresso un tennis di così alto livello. Nel primo set il russo ha fatto fatica a entrare in partita e, dopo aver annullato due palle break nel secondo game, ha ceduto il servizio nel quarto. Nadal è stato impeccabile nei turni in battuta, senza concedere neanche una palla break e archiviando la pratica sul 6-3.
ATP, Acapulco
Zverev: "Ad Acapulco, il più grande errore della mia vita"
10/03/2022 A 13:56
Nel secondo set Medvedev ha dovuto subire in apertura il break immediato e tentato di recuperare disperatamente nel quarto e sesto gioco dove ha costruito la bellezza di 11 palle break, ma il maiorchino ha trovato sempre la forza mentale per annullarle e disinnescare l’ardore del nativo di Mosca. E così il sipario è calato sul 6-3, in un nono gioco nel quale il n.1 del ranking ha dovuto cedere ancora una volta alla risposta straordinaria di Nadal (6-3).
In Finale dunque l’asso nativo di Manacor affronterà un altro mancino, ovvero il britannico Cameron Norrie (n.12 ATP). Il tennista del Regno Unito, a sorpresa, ha sconfitto per 6-4 6-4 il greco (n.4 del ranking) Stefanos Tsitsipas. Una prestazione sottotono dell’ellenico, incapace di contrapporsi alla solidità di Norrie che quindi sarà l’ultimo ostacolo che Rafa dovrà superare.

Nadal l'immortale! Rivivi la storica rimonta su Medvedev in 3'

ATP, Acapulco
Wilander: "Medvedev ha ancora strada da fare per raggiungere i big 4"
02/03/2022 A 13:38
ATP, Acapulco
Nadal, che gioia ad Acapulco: "Non potrei essere più felice"
27/02/2022 A 09:26