Federico Gaio è stato ripescato come lucky loser all’interno del tabellone principale del torneo ATP 500 di Barcellona. Il faentino, che aveva perso nel secondo turno del tabellone cadetto contro l’indiano Sumit Nagal, è dunque il quinto italiano a giocare l’evento catalano tra i grandi protagonisti. Gaio è stato il fortunato emerso dal sorteggio dei due che avrebbero avuto diritto al ruolo di lucky loser (l’altro è il tedesco Peter Gojowczyk), creatosi a seguito del forfait del norvegese Casper Ruud (che fa diventare testa di serie numero 17 il francese Adrian Mannarino).
Per lui ora ci sarà la sfida al francese Benoit Paire, non esattamente nel miglior momento tennistico a livello mentale, stanti anche le sue recenti e ripetute dichiarazioni circa il proprio impegno (eufemismo) tennistico. Tra i due c’è un precedente non ufficialmente considerato dall’ATP, che risale al Challenger di Milano del 2015, e che fu vinto al tie-break del terzo set dal transalpino. I due saranno in campo già lunedì.
ATP, Barcellona
Fognini: "Nessun insulto a Barcellona: chiederò i danni d’immagine"
26/04/2021 A 09:41

Sonego, Lorenzi, Travaglia, Gaio, Cecchinato: i colpi migliori degli Azzurri

ATP, Barcellona
Nadal Re di Barcellona: show con Tsitsipas, gli highlights
25/04/2021 A 20:38
ATP, Barcellona
Sinner: "Domani mi alleno, lavorerò sul servizio"
24/04/2021 A 16:37