Situazione al limite del surreale all'ATP 500 di Barcellona. Dopo la giornata di mercoledì interrotta per pioggia, il giovedì non va meglio. L'unico match che si riesce a disputare è quello tra Grigor Dimitrov e Federico Coria, vinto dal bulgaro 4-6 6-3 6-4 e lasciato giocare proprio perché Dimitrov era in dirittura d'arrivo, nonstante la precipitazione fosse già intensa.
In contemporanea, infatti, avevano tentato di far giocare anche Lorenzo Musetti e Diego Schwartzman, ma dopo il riscaldamento i due sono stati rimandati in spogliatoio perché le righe erano troppo scivolose. Rinviati dunque a venerdì tutti i match, compreso quello tra Pablo Carreño Busta e Lorenzo Sonego.
ATP, Barcellona
Carlos Alcaraz festeggia la Top 10 con il titolo a Barcellona
24/04/2022 A 17:46
Tutti i match, tranne uno. Quello tra Stefanos Tsitsipas e Ilya Ivashka, che doveva essere disputato sul centrale, riprendendo dal 5-1 per il greco, 15-15, ma che poi è stato spostato al campo Jan Kodes. Progressivamente posticipato durante la giornata, il match era stato riprogrammato in ultima battuta alle 19:30, ma una volta entrati in campo i giocatori non è stato possibile riprendere.
Questo perché il campo, più piccolo del centrale, era stipato di spettatori che protestavano: quelli del centrale che avevano pagato per vedere Tsitsipas e quelli del Kodes che avevano pagato per stare lì. Tra fischi e mobilitazioni per la sicurezza, alla fine l'organizzazione ha fatto un annuncio al microfono (in catalano), in cui spiegava che parte del pubblico doveva essere allontanata, ma che sarebbe stato concesso un rimborso.
Finalmente, all'alba delle 19:53, i due giocatori hanno impugnato nuovamente la racchetta per andare a fondo campo e riprendere un match tormentatissimo.

Medvedev regola Tsitsipas e trova Nadal in finale: il match in 3'

ATP, Barcellona
Alcaraz show e Top 10: Tsitsipas si arrende ai quarti di finale
22/04/2022 A 21:13
ATP, Barcellona
Tutto il cuore di Sonego: vince uno scambio folle con Carreno Busta
22/04/2022 A 13:37