Nel primo turno del tabellone principale del torneo ATP 250 di Cagliari esce di scena la wild card Giulio Zeppieri: sulla terra battuta sarda, l’azzurro si arrende allo sloveno Aljaz Bedene, che si impone per 1-6 7-5 7-6 (3) dopo una battaglia lunga due ore e 25 minuti di gioco. Al secondo turno per lui il bielorusso Egor Gerasimov.
Nel primo set parte bene lo sloveno che tiene la battuta, ma è palese che Bedene non sia al massimo della forma, e dal secondo gioco in poi sale in cattedra Zeppieri, che infila sei giochi consecutivi, sfruttando tre delle quattro palle break costruite chiudendo al secondo set point sul 6-1.
Il secondo parziale è più lineare, se si eccettua uno scambio di break tra quinto e sesto game: Zeppieri resta sempre avanti nel punteggio fino al 5-4. Bedene serve per restare nel set nel decimo gioco, poi sfrutta il passaggio a vuoto dell’azzurro ed opera il break che lo porta a servire per il set, chiudendo poi sul 7-5.
ATP, Cagliari
Sonego, l'arte di non mollare mai e di vincere in silenzio
12/04/2021 A 13:38
Nella partita decisiva c’è subito un break nel secondo game per Zeppieri, che allunga fino al 3-0 non pesante. l’azzurro arriva fino al 4-1, poi nel settimo gioco arriva il controbreak e Bedene trova il 4-4. L’equilibrio non si spezza e si va al tie break: si gira sul 3-3, poi lo sloveno infila quattro punti di fila vincendo per 7-3.
Le statistiche sottolineano l’equilibrio visto in campo: sono stati giocati 196 punti ed i due giocatori ne hanno vinti 98 a testa. Zeppieri ha convertito 5 delle 7 palle break avute, mentre lo sloveno ne ha sfruttate 3 su 7. Bedene però è stato cinico nei momenti decisivi, portando a casa la qualificazione al secondo turno del tabellone principale.

FUORI GAIO

Giornata avara di soddisfazioni per i colori azzurri: termina subito infatti l’avventura di Federico Gaio (n.137 del mondo) contro il serbo Laslo Djere (n.57 ATP). L’azzurro viene sconfitto con il punteggio di 6-4 6-2 in 1 ora e 37 minuti di partita.
Gerasimov supera, in maniera abbastanza netta, l’argentino Guido Pella, battuto con il punteggio di 6-4 6-0. Nell’ultimo dei quattro match odierni il tedesco Yannick Hanfmann batte lo statunitense Tommy Paul per 7-6 5-7 6-3.
ATP, Cagliari
Sonego, rimonta e titolo: gli highlights della finale con Djere
11/04/2021 A 16:21
ATP, Cagliari
Sonego: "Bello vincere in Italia. Sogno le ATP Finals nella mia Torino"
11/04/2021 A 15:14