Doveva essere il giorno dell’esordio di Rafael Nadal nell’ATP Cup e, più in generale, nel 2021, esibizioni a parte. Invece si tratta di un altro giorno d’attesa. Lo spagnolo, infatti, ha deciso di non giocare il suo singolare, previsto come secondo match, contro l’Australia, che lo avrebbe opposto all’australiano Alex de Minaur. Come riporta tramite il proprio account Twitter, la decisione è arrivata di concerto con il team spagnolo, a causa di una rigidità di schiena sulla quale non sono emersi ulteriori dettagli. Nell’augurarsi di star meglio per giovedì, da parte sua arriva l’augurio a Pablo Carreno Busta, Roberto Bautista Agut e Marcel Granollers di far bene.
Nadal verrà sostituito proprio da Bautista Agut nel match di singolare in questione; è la prima volta che salta un incontro di ATP Cup, dal momento che nel 2020, fino alla finale, era sempre sceso in campo. La Spagna, oltre che con l’Australia, giocherà tra due giorni contro la Grecia. Se il numero 2 del mondo avrà recuperato, sfiderà Stefanos Tsitsipas, per un duello generazionale che ha già vissuto numerosi capitoli.
Australian Open
Nadal: "Protocolli rigidi, ma lo sapevamo: siamo dei privilegiati"
27/01/2021 A 16:21

Nadal: "L'Australia è un esempio nella lotta al Covid"

Tennis
Nadal dona 3000 chili di cibo ai bambini poveri
28/12/2020 A 14:49
Tennis
Nadal: "Federer? Senza dolori sarà al vertice"
12/12/2020 A 14:29