Una formalità. Nient’altro che una formalità. Jannik Sinner supera agilmente Andy Murray con il punteggio di 7-5, 6-2 e vola ai quarti di finale dell’Atp 500 di Dubai, dove affronterà Hubi Hurkacz. È stato un match a senso unico quello sul cemento emiratino, con l’azzurro a comandare le operazioni e il britannico boccheggiante nel tentativo – vano – di stargli dietro. Alla fine, la lotta si è vista solo nel primo set (o nei primi dieci game, per essere precisi), perché quando Jannik è riuscito a limitare il numero di errori la partita ha preso in maniera piuttosto netta la direzione del nativo di San Candido. Nel complesso, segnali positivi per l’altoatesino, che dopo il grande spavento con Davidovich-Fokina sembra nettamente in crescita.

La cronaca

ATP, Dubai
Sinner salva tre match point: la gara con Davidovich Fokina in 4'
22/02/2022 ALLE 16:41
Il primo set è molto lottato, con diversi scambi di elevata qualità soprattutto dal fondo, anche se Sinner in più di un’occasione non disdegna altre zone del campo. Due sono le palle break che l’altoatesino ha sul 2-2, ma ci pensa Murray con la solidità della sua prima ad annullarle; lo scozzese va poi sullo 0-30 quando il punteggio è 4-4, senza però trovare margine. Il momento decisivo giunge sul 5-5, quando il dritto di Sinner inizia a diventare mortifero e, tanto per cominciare, produce lo sforzo che gli vale il 7-5.

Il secondo set

Con Murray che, anche a causa dell’aumentata pressione dell’azzurro, cala d’intensità, arriva per Sinner un parziale di 5 giochi consecutivi che lo trascina sul 7-5 2-0. Ormai il dritto funziona benissimo, come dimostra anche nel lunghissimo quinto gioco che spacca in due il match in maniera definitiva. Alla quarta palla break il numero 2 d’Italia allunga ancora, sale sul 4-1 e poco più tardi, al terzo match point, chiude anche la pratica ed entra nei quarti di finale.

Wilander incorona Sinner: "Sono un suo fan. Vincerà più di uno Slam"

ATP, Parigi
Sinner dà forfait per la Davis? "È stata una stagione lunga e difficile"
31/10/2022 ALLE 21:40
ATP, Parigi
Sinner mai in partita, brutto ko al primo turno contro Hüsler
31/10/2022 ALLE 16:28