L’indiscrezione girava nell’ambiente già dal tardo pomeriggio di ieri, quando Matteo Berrettini aveva dato forfait per lasciare il posto a Jannik Sinner: anche Stefanos Tsitsipas stava meditando il ritiro dalle ATP Finals 2021. La notizia diventa tale adesso: il tennista greco ha ufficialmente abbandonato il torneo dei ‘maestri’ di fine anno.
Per Tsitsipas, campione nel 2019, fatali quei problemi al gomito che già l’avevano costretto a dire no a Parigi Bercy due settimane fa. Apparso non al meglio nella prima uscita con Rublev, Tsitsipas ha preferito rinunciare per concedersi un periodo di riposo prima dell’inizio della stagione 2022 e non aggravare la situazione.
ATP Finals
Medvedev è troppo forte, Ruud non può nulla: il russo in finale
20/11/2021 A 12:40
Per la terza volta nella storia - (1998, 2005) - delle ATP Finals dunque entra anche il secondo sostituto: il n°10 della Race, Cameron Norrie. Il britannico, esattamente come Sinner, potrà giocare due partite e quindi avrà concrete chance di qualificarsi in caso di vittoria di entrambe. Esordirà questa sera nel match delle 21:00 contro Casper Ruud.

Non solo Berrettini e Tsitsipas, occhio a Hurkacz

Alcune indiscrezioni riportano anche di un Hubert Hurkacz non al meglio e che starebbe meditando il ritiro. Per questo l’ATP ha pre-allertato il n°11 della Race, il russo Aslan Karatsev.

Tsitsipas batte Kyrgios: il meglio della sfida in 240''

ATP Finals
Ruud, testa e cuore: rimonta Rublev, è in semifinale
19/11/2021 A 12:32
ATP Finals
Norrie ci prova, Ruud esce alla distanza: vince il norvegese in 3 set
17/11/2021 A 18:49