Niente da fare. Dopo una mattinata di speranza e un allenamento che aveva lasciato pensare a un miglioramento, Matteo Berrettini alza bandiera bianca ed abbandona le ATP Finals. Lo fa dopo aver cancellato l’allenamento leggero previsto alle 17:45 e postando sui social, una lettera sui propri account social in cui spiega le ragioni di una scelta lacerante per il morale ma doverosa per preservare un fisico logoro dopo un’annata dispendiosa a livello fisico. Ha vinto il dolore, agli addominali obliqui, che si è riacutizzato proprio in chiusura dell'allenameno di stamattina dove il numero 7 del mondo aveva provato anche i servizi. Al suo posto Jannik Sinner che subentra come prima riserva e alle 21:00 sfiderà il polacco Hurkacz, provando a regalare una gioia al pubblico tricolore e una vittoria da dedicare anche allo sfortunato Berretto.

La lettera di Matteo

ATP Finals
Berrettini si infortuna ed è costretto al ritiro: vince Zverev
14/11/2021 A 19:26
Ciao ragazzi,
Ho pensato, riflettuto, pianto e alla fine deciso...
Le mie finals finiscono qui, sono distrutto, mai avrei pensato di dover rinunciare all'evento tennistico più importante mai tenutosi in Italia in questo modo.
La verità è che per quanto io avessi voluto giocare davanti a voi ancora una volta, ho sentito e quindi deciso che il mio corpo non è pronto ad affrontare le sfide che ho davanti.
Dire che sono triste non renderebbe giustizia allo stato d'animo in cui sono, mi sento derubato di qualcosa che ho conquistato con anni di sforzi e sudore. Non è stata una decisione facile, ma sono convinto che sia la migliore per me e per la mia carriera.
Grazie del vostro continuo sostegno e delle migliaia di messaggi che mi avete mandato, mi avete emozionato.

Berrettini sotto shock: "La serata più brutta della mia carriera"

ATP Finals
Zverev schianta Medvedev ed è Maestro: tutto il meglio in 8'
21/11/2021 A 20:18
ATP Finals
Zverev ingiocabile, devastante in finale: è lui il Maestro 2021
21/11/2021 A 15:49