Dura poco la prosecuzione del match tra Fabio Fognini e Laslo Djere a Ginevra. Il serbo, che era avanti di un break nel terzo set prima che la furia della pioggia bloccasse tutto, completa l’opera, vince per 6-3 6-7(2) 6-1 e va ai quarti di finale, per quello che alla fine diventa un tempo complessivo (in campo) di 2 ore e 28 minuti. Definire un quadro statistico in questo caso è cosa ardua, ma per tutto il parziale a mancare è stata la tenuta sulla seconda, con Djere al 53% quando si trattava di rispondere in tale fattispecie.
Per il serbo, che ora sfiderà più tardi nella giornata uno tra Marco Cecchinato e il canadese Denis Shapovalov, un andamento sostanzialmente tranquillo quello della parte odierna del match, in cui non è mai in pericolo al servizio e nel quale piazza il break a 15 nel sesto gioco prima di chiudere poco dopo.
Con questo successo si potrebbero riaprire per Djere le porte dei primi 50, dal momento che un altro successo ha quel possibile effetto collaterale. Per Fognini, invece, rimane il numero 29 a meno di scossoni particolarmente grandi nel corso della settimana.
ATP, Ginevra
Marco Cecchinato spaventa Shapovalov ma poi si arrende in 3 set
20/05/2021 A 13:11
In chiave italiana maschile, dunque, oltre al già citato Cecchinato, restano in gara a Lione Jannik Sinner e Lorenzo Musetti, in attesa di scoprire quali saranno le wild card della settimana prossima a Parma.

Top 5: i colpi più belli del Day 8, Nadal sorprende Fognini

ATP, Ginevra
Federer: “Non è divertente quando sai di avere dei limiti”
18/05/2021 A 21:53
ATP, Ginevra
Fabio Fognini domina Guido Pella e accede al 2° turno
18/05/2021 A 17:15