Si ferma anche in questo caso in semifinale la corsa di Nick Kyrgios all’ATP 500 di Halle. Dopo la semi di settimana scorsa a Stoccarda, semifinale anche ad Halle per l’australiano che si conferma comunque come una delle principali insidie fuori dal lotto dei soliti nomi per l’ormai imminente Wimbledon. Un torneo, quello di Wimbledon, che dovrà certamente considerare il polacco Hubert Hurkacz. E’ lui il giustiziere di Kyrgios col punteggio di 4-6 7-6 7-6. Una prova di spessore per Hurkcaz, già semifinalista a Wimbledon lo scorso anno e apparso molto brillante anche oggi. Una vittoria di peso, perché consegna al polacco la certezza di essere tra le prime 8 teste di serie a Wimbledon insieme allo stesso Matteo Berrettini, finalista al Queen’s. Un Matteo però che per via proprio del risultato di Hurkacz scivola fuori dalla Top10.
Tornando al match di oggi, Hurkacz ha vinto con testa e pazienza. E con due tie-break giocati con un po’ più freddezza rispetto al sempre fumantino Kyrgios, autore comunque di una partita di buonissima qualità.
Wimbledon
Kyrgios scherza Krajinovic e ci crede: "Se posso vincere uno Slam, è qui"
IERI A 13:37
In finale Hurkcaz sfiderà Daniil Medvedev. Il n°1 del mondo non ha tradito le attese con la sorpresa Otte, gestendo l’insidioso primo set e poi chiudendo comunque il parziale in due. E’ un 7-6 6-3 quello che vale a Medvedev la seconda finale consecutiva sull’erba dopo quella di settimana scorsa persa a sorpresa con la favola Tim Van Rijthoven a s’Hertogenbosch. Un cammino che curiosamente varrà comunque più punti ATP raccolti sull’erba da Medvedev quest’anno di quanti non ne abbia fatti l’anno scorso giocando Wimbledon. Pur non potendo partecipare in questa edizione – che proprio per il ban ai russi non darà punti ATP – Medvedev ha già fatto più bottino rispetto al 2021 su questa superficie: 430 contro i 450 raccolti ancor prima della finale di domani. E settimana prossima sarà comunque in tabellone a Maiorca.

Kyrgios: "Le persone danno per scontato atleti come Federer e Serena"

Wimbledon
Kyrgios, l'outsider in cerca di gloria: subito 5 set, ma passa su Jubb
28/06/2022 A 15:14
ATP, Halle
Hurkacz, ambizioni da big: titolo ad Halle in finale su Medvedev
19/06/2022 A 15:17