Dopo l'exploit con Auger-Aliassime, Lorenzo Musetti vince un'altra sfida Next Gen, battendo in tre set (6-3 1-6 6-4) Sebastian Korda e approda ai quarti di finale dell’ATP di Lione. Un successo meritato quello dell’azzurro che ha dimostrato una grande solidità a livello psicologico e grinta da vendere. Nonostante l’interruzione a causa della pioggia nel primo set e il controbreak subito a pochi passi dal traguardo nel terzo, il 19enne nativo di Carrara è riuscito a reagire nella maniera giusta e a portare a casa la vittoria.

La cronaca del match

Avvio di match ad alta intensità con Musetti costretto ad affidarsi alla precisione del suo dritto, spingendo all’errore lo statunitense, per annullare la prima palla break della partita (1-0). Dopo un paio di game di transizione è il toscano a prendere in mano la situazione, sfruttando anche una brutta palla corta e un doppio fallo di Korda, piazza il break e sale 3-1. Nel sesto game, sul punteggio di 4-1 in favore dell’italiano e parziale di 30-30 arriva la pioggia, ampiamente preannunciata dalle previsioni meteo. Dopo quasi un’ora di interruzione i tennisti tornano in campo con Musetti che dimostra grande maturità nella gestione del break di vantaggio che gli consente di chiudere 6-3.
ATP, Lione
Musetti show per un set, poi sale Tsitsipas: il greco in finale
22/05/2021 A 13:55
Il secondo set parte così come si era chiuso quello precedente, ovvero con l’azzurro in spinta. Nel terzo game Korda si ritrova a dover annullare due palle break e ci riesce grazie al servizio (1-2). Lo statunitense si fa aggressivo nel quarto game e, trovando la giusta profondità, mette in crisi Musetti piazzando il break (1-3). Il contraccolpo psicologico è pesante, anche a causa di un punto abbastanza discusso assegnato all’americano. Korda approfitta della situazione e vola prima sul 5-1, conquistando un ulteriore break, e dal servizio chiude 6-1.
L’inizio del terzo parziale è identico a quello precedente ma a parti invertite. Il primo ad annullare una palla break è Musetti che si aiuta col servizio nel terzo game (1-2). Nel gioco successivo l’azzurro, anche grazie a un punto meraviglioso con un passante in risposta allo smash a rete di Korda, trova il break (3-1). L’italiano, però, nel settimo gioco abusa della palla corta, commettendo due gravi errori, e regala il controbreak con un attacco in controtempo a rete estremamente complesso (4-3). Il toscano si ritrova salendo 15-40 ma l’americano è bravo ad aiutarsi col servizio per annullare le due palle break (4-4). Nel momento chiave del match sale nuovamente in cattedra Musetti che prima col dritto disegna il campo con due colpi fantastici e col suo rovescio chiude i conti trovando il break che mette fine alle ostilità (6-4).
Le statistiche raccontano dell’equilibrio del match con Musetti che ha vinto il 67% di punti con la prima contro il 70% dell’avversario. Meglio l’azzurro con la seconda con la quale ha portato a casa il 50% dei punti a differenza del 41% dell’avversario.

Lorenzo Musetti, chi è l'astro nascente del tennis italiano

ATP, Lione
Sinner: “Ho espresso un livello di gioco basso, ora testa a Parigi"
21/05/2021 A 17:03
ATP, Lione
Musetti in semifinale contro Tsitsipas: quando gioca?
21/05/2021 A 14:33