Comincia nel migliore dei modi il cammino di Lorenzo Musetti verso la qualificazione al tabellone principale del Masters 1000 di Madrid. Il tennista di Carrara ha superato in due set il moldavo Radu Albot con il punteggio di 6-3 6-4 dopo poco meno di un’ora e mezza di gioco. Una buona prestazione per il giovane azzurro, che ha servito bene, ottenendo oltre il 70% dei punti con la prima di servizio.
Super inizio di partita per Musetti, che ha allungato sul 5-0, strappando il servizio nel secondo e quarto game. Albot prova ad accorciare nel settimo gioco, recuperando uno dei due break di svantaggio. Musetti non ha più concesso occasioni, chiudendo il primo set con il punteggio di 6-3.
Sulla scia del set vinto, il numero 83 del mondo comincia bene anche nella secondo frazione. Immediato break in apertura per Musetti, che poi non sfrutta altre tre palle break nel quinto game. Nel gioco successivo, però, è l’italiano ad annullare due chance di controbreak ad Albot. Scampato il pericolo il tennista toscano chiude per 6-4.
ATP, Madrid
Sonego si ritira dal Masters di Madrid: obiettivo Roma
30/04/2021 A 09:22
Musetti è ad una sola vittoria dal conquistare l’accesso nel main draw. Il nativo di Carrara affronterà il vincente del match tra l’australiano Jordan Thompson e lo spagnolo Carlos Taberner. Bene anche Gianluca Mager che batte Gerasimov 6-4 6-3 e se la vedrà con Sandgren o Herbert. Marco Cecchinato batte a sua volta Tiafoe in due set: 7-6(4) 6-2. Il siciliano si giocherà la seconda qualificazione consecutiva in un Masters 1000 contro Carballes Baena.

Lorenzo Musetti, chi è l'astro nascente del tennis italiano

ATP, Madrid
Djokovic, niente Madrid. Nel mirino Roma e Belgrado 2
27/04/2021 A 21:23
Tennis
Nadal si riprende il numero 2, Sinner e Musetti salgono
26/04/2021 A 10:14