Sorteggiato il tabellone principale del Masters 1000 di Madrid, e sono già tantissimi gli argomenti di discussione in considerazione degli accoppiamenti. Tre gli azzurri presenti, stante la rinuncia di Lorenzo Sonego a causa del piccolo incidente domestico di pochi giorni fa (che, comunque, non pregiudicherà Roma e tornei successivi). Gli occhi del pubblico italiano balzano tutti, all’istante, su quel che c’è nel lato basso del tabellone: un possibile derby tra Matteo Berrettini, che per via dei forfait di Novak Djokovic e Roger Federer assume il ruolo di ottava testa di serie e ha perciò un bye, e Fabio Fognini, che attende un giocatore proveniente delle qualificazioni, delle quali parleremo tra breve.

Per Sinner potenziale sfida con Nadal agli ottavi

ATP, Roma
Internazionali d'Italia: dagli ottavi match aperti al pubblico
30/04/2021 A 15:20
Per Jannik Sinner, invece, il problema non è tanto legato al primo turno, che comunque va visto con estrema attenzione dal momento che l’avversario è l’argentino Guido Pella, cinque finali ATP sul rosso e lo strano caso del quarto di finale a Wimbledon 2019. La sua sfortuna si chiama Rafael Nadal, potenziale avversario agli ottavi di finale. A proposito del maiorchino, in quest’occasione numero 1 del seeding, per lui il debutto sarà contro uno tra il francese Adrian Mannarino e il giovane connazionale Carlos Alcaraz.
Dall’altra parte del tabellone invece Daniil Medvedev: il russo, che torna in scena dopo la fine delle tribolazioni da Covid-19, dovrà dimostrare il suo valore anche su quel rosso che non gli ha dato (letteralmente) soddisfazioni da quasi due anni. Tra i confronti più interessanti spiccano senza ombra di dubbio Khachanov-Nishikori e Auger-Aliassime-Ruud.

Nel tabellone di qualificazione occhio a Musetti

Poco prima del main draw è stato rilasciato anche il tabellone di qualificazione. Sono presenti quattro azzurri: occhi puntati su Lorenzo Musetti, che trova un compagno di rovescio a una mano, il moldavo Radu Albot (nessun precedente). Per Gianluca Mager, invece, il confronto è quello col bielorusso Egor Gerasimov (0-1 effettivo). Marco Cecchinato, invece, non è poi così fortunato, dal momento che pesca Frances Tiafoe (0-1 secondo l’ATP, 0-2 de facto). Stefano Travaglia, accreditato della testa di serie numero 7, è opposto allo spagnolo, wild card, Carlos Gimeno Valero (nessun precedente tra l’azzurro e il diciannovenne).
Tokyo 2020
Halep: "Sogno di portare una medaglia olimpica alla Romania"
30/04/2021 A 10:45
ATP, Madrid
Sonego si ritira dal Masters di Madrid: obiettivo Roma
30/04/2021 A 09:22