Un breve annuncio sui canali social dell’ATP 250 di Marbella, alias Andalucia Open, ha svelato i piani futuri più prossimi di Fabio Fognini. Il ligure, infatti, sarà wild card nel torneo iberico, che si inserisce subito prima del Masters 1000 di Montecarlo a livello di calendario. L’invito accordato al numero 2 d’Italia fa sì che questi si collochi come terza testa di serie all’interno del torneo, dietro al russo Andrey Rublev e allo spagnolo Pablo Carreno Busta, già fin dall’inizio nell’entry list. Si tratta di uno dei tre eventi a livello ATP sul rosso iberico: seguiranno Barcellona (ATP 500) e Madrid (Masters 1000).
Un’altra wild card è stata accordata al danese Holger Rune, classe 2003 che a livello junior ha vinto il Roland Garros nel 2019. Non è ancora noto a chi andrà la terza, e su questo c’è già un certo dibattito in terra iberica, vista la presenza di Carlos Alcaraz nel tabellone di qualificazione.
ATP, Cagliari
Musetti: "Da 1 a 10 sono incazzato 11 per la sconfitta"
IERI A 19:57
Oltre a Fognini, un altro italiano giocherà a Marbella: si tratta di Gianluca Mager, entrato grazie a una serie di cancellazioni dell’ultimo (o quasi) minuto. Tolti Andreas Seppi, che si è cancellato da qualsiasi cosa nella settimana ventura, Matteo Berrettini, che aspetta ancora per il rientro, e Jannik Sinner, che è ancora a Miami, il resto della pattuglia azzurra, a livello di main draw, si ritroverà a Cagliari con Lorenzo Sonego, Stefano Travaglia, Salvatore Caruso e Marco Cecchinato nel tabellone principale e Lorenzo Musetti, Thomas Fabbiano e Giulio Zeppieri destinatari delle tre wild card.
ATP, Cagliari
Sonego: "Scontato si parli più di Sinner e Musetti, meglio così"
IERI A 15:39
Tennis
Sinner a confronto con Federer, Nadal e Djokovic dopo 70 match
07/04/2021 A 13:15