Bella vittoria di Lorenzo Sonego agli ottavi di finale dell’ATP 250 di Metz. Sul cemento francese l’azzurro classe 1995 (n.65 del ranking) batte il padrone di casa Gilles Simon (n.175 al mondo) per 7-6(2) 6-4 in due ore e dieci minuti di gioco. Il torinese sfiderà ai quarti lo statunitense Sebastian Korda, uscito vincitore ieri dal match contro l’altro italiano Lorenzo Musetti.
Dopo un inizio senza scossoni, Sonego ha la chance di allungare nel sesto game. Simon però annulla la palla break e poco dopo sale sul 3-3. Il set prosegue in maniera lineare e si arriva così al tie-break. Qui il torinese si porta velocemente sul 4-1 e poi gestisce il vantaggio fino al 7-2 che pone fine al primo parziale.
ATP, Metz
Bublik fuori di testa: colpo di manico e fischi, il video
25/09/2022 ALLE 16:01
Il secondo set comincia nel migliore dei modi per Sonego, ovvero con il break e il successivo 2-0. Il francese perde sempre più lucidità e, dopo aver annullato la palla del doppio break sul 3-1, cede nuovamente il servizio nel settimo game (5-2). A questo punto il numero 175 al mondo trova una reazione d’orgoglio davanti al suo pubblico, ma la sua rimonta termina troppo presto e Sonego conquista la vittoria con il punteggio di 7-6(2) 6-4.
A fine partita sono 80 i punti vinti dall’azzurro contro i 66 di Simon. Il nostro portacolori termina l’incontro con il 72% dei punti ottenuti con la prima in campo (contro il 64% del transalpino) e il 75% con la seconda (contro il 53% del suo avversario).

Sonego: "Ho finito coi crampi, dal punto di vista fisico serve lavorare"

ATP, Metz
Finalmente Sonego! Bublik al tappeto, primo titolo della stagione
25/09/2022 ALLE 15:11
ATP, Metz
Sonego batte Hurkacz e si prende la prima finale in stagione
24/09/2022 ALLE 14:16