Termina in maniera immediata (2° turno) il cammino di Lorenzo Musetti al torneo ATP 250 di Metz. Al Moselle Open francese, il toscano esce di scena per mano dell’americano Sebastian Korda, che lo supera per 6-3 7-6(6) in una partita nella quale la qualità, già di buon livello nel primo set, si alza notevolmente nel secondo. Per Korda ora, ai quarti, c’è uno tra Lorenzo Sonego e il francese Gilles Simon.
Dopo tre game innocui, nel quarto un errore di rovescio costringe Musetti a salvare una palla break. Lo fa con stile, e nel punto successivo è proprio quel colpo monomane a regalargli un gran contropiede in lungolinea. Il problema, però, è che di lì l’azzurro non vince altri punti, e anzi cede la battuta con un doppio fallo. Non ci sono più particolari brividi, con Korda che si rivela molto attento a evitare qualsiasi problema: serve bene, altrettanto bene varia ed il primo set è suo per 6-3.
ATP, Metz
Ottimo esordio di Lorenzo Sonego: sconfitto Karatsev in due set
19/09/2022 ALLE 20:41
Inizio di secondo parziale molto bello per il toscano, che eleva il suo rovescio a livelli altissimi prima per procurarsi la palla break e poi, dopo aver tenuto in campo una bella prima dell’americano, per passarlo a rete e salire sul 2-0. Arriva la reazione immediata di Korda, che con solidità si riprende il maltolto in maniera immediata. Rischiano di diventare tre i game consecutivi vinti dal figlio di Petr, ma di lì Musetti inizia ad alzare il livello dello spettacolo. E l’avversario si adegua, tant’è che i punti molto belli si moltiplicano: sul 3-4 30-15 Korda s’inventa un pazzesco colpo incrociato dietro la schiena, per dirne una. Si arriva così al tie-break, di altissima qualità, in cui Korda riesce a procurarsi un match point sul 6-5 con una buona prima centrale, subito annullato da un servizio esterno di Musetti che ci mette anche della potenza. L’azzurro, però, forza la seconda esterna dopo il cambio di campo: terzo doppio fallo e altra chance di chiudere per lo statunitense, che stavolta non se la fa sfuggire.
Per quanto riguarda i numeri dell’ora e 46 minuti dell’ultimo match in programma in terra francese, si comprende come a decidere tutto sia stata una questione di dettagli. 74 punti vinti da Korda, 72 da Musetti, con le successive seguenti statistiche: 60%-62% prime in campo, 77%-72% punti vinti con la prima, 52%-54% punti vinti con la seconda.

Musetti, delusione con Ivashka: ma il suo torneo è da 7

ATP, Sofia
Musetti top a Sofia: sconfitto Struff, è semifinale
2 ORE FA
ATP, Sofia
Musetti, rimonta vincente contro Lazarov: è ai quarti di finale
IERI ALLE 20:08