Non ce l'ha fatta Jannik Sinner. Nella finale del Masters 1000 di Miami, il tennista azzurro si è arreso al polacco Hubert Hurkacz per 7-6(4) 6-4 in 1 ora e 43 minuti di gioco. L'altoatesino ha servito per il primo set, ma ha subito il ritorno del rivale, bravo ad approfittare del passaggio a vuoto del nostro portacolori e ad allungare in maniera decisiva anche nel secondo parziale. Sinner si consola comunque con il suo best ranking, salendo al numero 23 del mondo dopo una settimana di tennis incredibile. Riviviamo i colpi migliori della sfida per il titolo dal video del profilo ufficiale dell'ATP.
ATP, Miami
Hurkacz esalta Sinner: "Futuro radioso davanti a lui"
04/04/2021 A 20:31
ATP, Miami
Sinner: "Non è stata la mia giornata. Tornerò più forte"
04/04/2021 A 20:23
Tokyo 2020
Fognini: "Berrettini? Non commento per non essere polemico"
22/07/2021 A 19:49