Saranno 9 gli italiani al via del tabellone principale del Masters 1000 di Miami: unito alle due presenze del tabellone femminile, il conteggio sale a quota 11 nel suo complesso. A livello maschile, in due sono passati dalle forche caudine delle qualificazioni, Paolo Lorenzi e Thomas Fabbiano, mentre è stato ripescato Federico Gaio. A Lorenzi è toccato in sorte l’americano Ernesto Escobedo, ex promessa del tennis a stelle e strisce che, però, attualmente naviga al numero 205 del mondo. Tra i due non ci sono precedenti nemmeno nei tornei minori; anche il 24enne californiano arriva dal tabellone di qualificazione.

Una Miami mai così italiana

Per quel che concerne invece Fabbiano, la sfida è con Aljaz Bedene. Anche in questo caso si tratta di un confronto inedito, con il 31enne sloveno che si colloca nel ruolo naturale di favorito. Il fatto che ci siano 9 azzurri al via a Miami ha una valenza storica perché mai era accaduto, da quando il torneo esiste (1985) che così tanti portacolori dell'Italia potessero disputare almeno un incontro nel tabellone principale.
WTA, Miami
Giorgi-Samsonova, storia di un derby mancato
24/03/2021 A 09:59

Djokovic: "Io e Nadal rendiamo la vita difficile ai nuovi"

ATP, Miami
Gaio ripescato in tabellone: gli italiani diventano 9
24/03/2021 A 09:40
WTA, Miami
Subito fuori Venus Williams, Tomljanovic al 2° turno
24/03/2021 A 06:26