Mentre è appena iniziata la stagione sulla terra battuta, la mente degli appassionati (italiani e non) torna alle straordinarie doti di Jannik Sinner, mostrate in tutta la loro evidenza sul cemento di Miami. Al suo terzo Masters 1000 giocato in carriera (dopo Roma 2019 e 2020), il ragazzo di Sexten è arrivato fino alla finale e ha accarezzato il sogno di diventare il vincitore più giovane nella storia del Masters 1000 della Florida, il terzo in assoluto dopo Michael Chang (1990 Toronto) e Rafa Nadal (2005 Monte Carlo). Non è andata così ma restano la crescita e l'esperienza accumulate così come colpi e momenti eccezionali, dalla prodezza con Khachanov al discorso per l'amico Hurkacz passando per le magie contro Bublik e Bautista. Riviviamoli insieme nel video dal profilo ufficiale dell'ATP.
Tennis
Effetto Sinner, 10 italiani in Top 100 per la prima volta
05/04/2021 A 11:07

Sinner: "La sconfitta con Hurkacz mi aiuterà tanto in futuro"

ATP, Miami
Jannik Sinner: "A 19 anni o vinci o impari, questo ko mi aiuterà"
05/04/2021 A 08:48
ATP, Miami
Sinner si ferma sul più bello: Hurkacz trionfa in due set
04/04/2021 A 16:33