Fabio Fognini, testa di serie numero 15, tiene alto il tricolore a Monte Carlo, approda agli ottavi e prosegue la sua striscia di vittorie consecutive (otto) nel Principato. Dopo la netta affermazione sull'australiano Jordan Thompson, il cammino dell'azzurro giovedì si intreccia con quello di Filip Krajinovic. Le indicazioni fornite dal taggiasco nei primi due match sono buone ma si prevede una partita equilibrata, anche per via dei precedenti che sorridono al serbo. Chi la spunta se la vedrà venerdì con il vincente della sfida tra Ruud e Carreno Busta.

Fognini-Krajinovic, a che ora in campo e dove vederla

Il ligure, inserito nella parte bassa del tabellone, giocherà il terzo match sul Campo dei Principi dopo Pouille-Davidovich Fokina e Goffin-Zverev. Il programma inizia alle ore 11 dunque Fognini-Krajinovic comincerà verso le 14:30. La sfida sarà trasmessa in diretta tv su Sky Sport Arena e Sky Sport Uno e in streaming su Now Tv, mentre Eurosport vi offrirà la diretta scritta live testuale dell'incontro su sito e app.
ATP, Monte Carlo
Sinner s'inchina a Djokovic: il serbo vince in due set
14/04/2021 A 10:32

Fabio Fognini - Masters 1000 Monte Carlo 2021

Credit Foto Getty Images

Fognini-Krajinovic, due precedenti

A parte una lontana vittoria di Fognini in un Challenger del 2012 (Barletta), a livello ATP si contano due precedenti, entrambi favorevoli a Krajinovic: l’ultimo piuttosto recente, datato 2019, quando l’italiano perse in due set sul cemento di Basilea. Il primo, sulla terra, ad Amburgo 2014. Fognini dalla sua parte può vantare un feeling d’eccezione con Monte Carlo: il ligure, infatti, difende il titolo conquistato nel 2019 (l’anno scorso non si giocò) e dopo il forfait della testa di serie numero due, Daniil Medvedev, può contare su uno spicchio di tabellone piuttosto favorevole.
Il rovescio della medaglia: il fascino unico di Monte-Carlo, da Pietrangeli a Fognini

Ranking

Le nuove regole imposte dall’emergenza sanitaria per il calcolo del ranking ATP, fanno rimanere bloccato l’azzurro a quota 2048 punti, che figureranno però da lunedì 19 aprile nel nuovo ranking ATP, dove al momento è virtualmente al 25° posto. Fognini, che lunedì 12 era numero 18 con 2548 punti, deve arrivare almeno in finale per risalire la china in termini di punti. L’azzurro, infatti, pur superando ottavi e quarti non guadagnerebbe punti, mantenendo in classifica soltanto la metà dei 1000 conquistati nel 2019.
Vincendo la semifinale, invece, porterebbe a casa 600 punti, guadagnandone 100 netti rispetto ai 500 che al momento conserverebbe dal 2019, ma rimarrebbe, nella migliore delle ipotesi, al 25° posto. Al momento, infatti, è impossibile sapere come si comporteranno i tennisti vicini all’azzurro nel ranking. Vincendo poi nuovamente il torneo, Fognini, invece, si riprenderebbe tutti i 1000 punti, ritornando ai 2548 che aveva lunedì 12, ma per confermare la 18esima posizione della settimana precedente deve anche sperare in risultati non eccezionali dei tennisti che lo seguono e che non hanno punti da difendere.

Il cammino di Fognini

Primo turno: Fabio Fognini b. Miomir Kecmanovic 6-2 7-5 REPORT
Sedicesimi di finale: Fabio Fognini b. Jordan Thompson 6-3 6-3 REPORT

Il cammino di Krajinovic

Primo turno: Filip Krajinovic b. Nikoloz Basilashvili 6-1 2-0 rit.
Sedicesimi di finale: Filip Krajinovic b. Juan Ignacio Londero 6-0 6-3

Sinner: "Da Djokovic oggi ho imparato che...."

ATP, Monte Carlo
Fognini agli ottavi in scioltezza. Caruso e Cecchinato out
14/04/2021 A 10:31
ATP, Monte Carlo
Fognini vince all'esordio: buona la prima del campione in carica
13/04/2021 A 10:37