Jannik Sinner ha chiamato un medical time-out nel corso del secondo set della partita contro Andrey Rublev, valida per gli ottavi di finale del Masters 1000 di Montecarlo. Il tennista italiano ha dovuto fare i conti con l’ennesimo problema a una vescica sotto al piede destro, che lo aveva costretto al ritiro al Masters 1000 di Miami. L’altoatesino ha ricevuto il trattamento del medico, che ha applicato una serie di garzine e cerotti al pollice. Si tratta di una brutta vescica sotto a un callo e che provoca parecchio dolore. Sinner ha poi indossato un paio di calze ed è tornato in campo per fronteggiare il russo.
Sinner aveva perso il primo set per 7-5, dopo una partenza complicata e dopo aver cercato la rimonta. La seconda frazione si era aperta con un break in favore di Rublev, ma l’azzurro era riuscito a rientrare e si era portato sul 2-1. Una volta rientrato in campo dopo l’interruzione, Jannik Sinner ha operato un mirabolante break e si è issato sul 3-1 con il servizio a favore.
ATP, Montreal
Sinner deluso: "Sono andato fuori ritmo e fuori tempo con tutti i colpi"
IERI A 09:17

Non è un "torneo meraviglioso" quello di Sinner: deve crescere

ATP, Montreal
Sinner contro l’insidioso Carreño-Busta: quando e dove vederla in tv
11/08/2022 A 10:52
ATP, Montreal
Mannarino parte forte, poi esce Sinner: Jannik vola agli ottavi
10/08/2022 A 19:44