Lorenzo Sonego deve arrendersi in due set al n.15 del mondo David Goffin, nel match valido per i quarti di finale dell’ATP 250 di Montpellier (Francia). L’azzurro è stato sconfitto sul punteggio di 6-4 6-4 dal belga non trovando le soluzioni per fare male all’avversario e non avendo la necessaria freddezza nei momenti topici del match. Il piemontese ha concluso con 5 ace, il 64% delle prime di servizio in campo, da cui ha raccolto il 72% dei quindici, ma non avendo un rendimento all’altezza con la seconda (42%). Importante anche il dato delle palle break sfruttate da Lorenzo (25%), contro quello di Goffin (67%). In definitiva, il tennista del Bel Paese in risposta ha ottenuto il 31% dei punti contro il 38% del 30enne nativo di Liegi.
Nel primo set l’avvio è subito in salita per Sonego, messo in difficoltà dalla profondità di palla di Goffin, specie sul lato del rovescio. Il break in apertura dà un connotato chiaro al parziale e l’italiano non sfrutta la chance break del sesto game per cambiare la storia della frazione. Il 6-4, senza concedere neanche un quindici, sorride al n.15 ATP.
Tokyo 2020
Djokovic: "Mi sento malissimo, ma lui ha giocato meglio"
2 ORE FA
Nel secondo set l’azzurro prova ad alzare il livello del suo gioco e finalmente il break arriva nel secondo game. Tuttavia, manca efficacia nei turni in battuta e Goffin è abile ad approfittarne ribaltando lo score grazie ai suoi colpi da fondo nel terzo e nel settimo gioco (doppio break). Il giocatore del Bel Paese fronteggia due match-point prima di capitolare sul 6-4 al cospetto di un rivale superiore per l’espressione del proprio tennis.

Sonego, ko da incubo con Lopez: rivivi la maratona in 200''

Tokyo 2020
Giornata nera per Djokovic: è fuori anche dal doppio misto!
13 ORE FA
Tokyo 2020
L'IMPRESA DI ZVEREV, L'INCUBO DI DJOKOVIC: GLI HIGHLIGHTS IN 90''
15 ORE FA