Sconfitta all’esordio all’ATP di Parma 2021 per Salvatore Caruso che lotta come un leone ma cede 6-4 7-6(8) allo sloveno Alijaz Bedene. Un match estremamente equilibrato nel quale sono stati i dettagli a fare la differenza. Comunque una buona prestazione per il siciliano che purtroppo inanella la quinta sconfitta consecutiva.

La cronaca del match

Partenza ad handicap per l’italiano che pronti via e si trova sotto di un break (0-1). Lo sloveno gestisce bene i propri turni al servizio e il set scivola via veloce fino all’ottavo game quando Caruso sale 30-40, Bedene annulla la prima palla break ma non può nulla sulla seguente costruita ai vantaggi dal siciliano (4-4). Purtroppo sul più bello l’azzurro diventa falloso e regala l’immediato controbreak (4-5). Il braccio del numero 54 del mondo non trema al momento di chiudere e il parziale arriva col punteggio di 6-4.
ATP, Parma
Cecchinato si arrende in finale: titolo a Korda
29/05/2021 A 13:18
Estremamente equilibrato il secondo set con il 28enne nativo di Avola che si fa preferire per intensità e grinta. Nel secondo game Bedene è bravo ad annullare due palle break (2-2). La stessa scena si ripete nell’ottavo gioco con l’azzurro che non riesce a capitalizzare tre occasioni per strappare il servizio all’avversario (4-4). Un parziale così equilibrato non può che chiudersi al tie-break. Il primo a trovare il mini break è Caruso che cede immediatamente il punto seguente dal servizio (2-2). Entrambi i giocatori sono solidissimi al servizio e seguendo l’ordine della battuta è lo sloveno ad avere il primo match point sul 5-6, il siciliano non solo lo annulla ma ribalta la situazione e conquista il set point (7-6). Neanche a dirlo Bedene porta a casa i due punti in battuta e si riporta avanti (7-8). Purtroppo il primo a cedere un punto dal servizio è l’italiano che consegna il terzo match point all’avversario che questa volta lo sfrutta e chiude il tie-break 10-8.
Le statistiche raccontano perfettamente l’equilibrio che ha regnato nel match. Salvatore Caruso ha conquistato il 76% di punti con la prima contro il 77% dell’avversario. Meglio lo sloveno nel dettaglio dei punti conquistati con la seconda con il 63% a differenza del 56% dell’azzurro.

Fognini batte e litiga con Caruso: "Non posso dirti che c'hai culo!?"

ATP, Parma
Marco Cecchinato vola in finale a Parma, superato Munar!
28/05/2021 A 18:15
ATP, Parma
Cecchinato in semifinale: Gombos sconfitto in 2 set, ora c'è Munar
27/05/2021 A 14:32