È un momento negativo per Fabio Fognini. L’azzurro difendeva la semifinale di Rio de Janeiro ed era la testa di serie numero 2, ma esce di scena al primo turno contro il canadese Félix Auger-Aliassime, classe 2000 e numero 104 ATP, con il punteggio di 6-2 6-3. La sconfitta fa male al morale e al ranking considerando che il ligure non vince una partita dal 17 gennaio, quando batté al secondo turno degli Australian Open Leonardo Mayer.

Cecchinato nuovo numero 1 italiano

La conseguenza è che da lunedì prossimo Marco Cecchinato, anche lui ko al primo turno - 7-5 7-6(1) per mano di Bedene – sarà il nuovo numero 1 italiano nonostante fosse reduce, nel torneo brasiliano, dai sedicesimi di dodici mesi fa. Il siciliano, infatti, è esploso l’anno scorso con l’inizio della stagione sul rosso in una scalata che si è consacrata con la semifinale del Roland Garros. I punti da difendere fino a MonteCarlo sono decisamente meno rispetto al suo connazionale e concentrati in tornei minori e la vittoria di Buenos Aires è di pochi giorni fa con tanto di best ranking staccando il trio Gaudenzi-Camporese-Seppi.
ATP, Rio de Janeiro
Brutta sconfitta per Fognini al Rio Open: ligure ko in due set contro il 18enne Auger-Aliassime
20/02/2019 A 00:55

Il 2019 di Fognini

TORNEOTURNOAVVERSARIOESITO
AucklandOttaviGojowczykVittoria
AucklandQuartiKohlschreiberSconfitta
Australian OpenPrimo turnoMunarVittoria
Australian OpenSecondo turnoMayerVittoria
Australian OpenTerzo turnoCarreno BustaSconfitta
CordobaOttaviBedeneSconfitta
Buenos AiresOttaviMunarSconfitta
Rio de JaneiroPrimo turnoAuger-AliassimeSconfitta
Insomma, se Cecchinato sta vivendo un periodo comunque positivo con certe frenate che possono essere archiviate come fisiologiche, Fabio Fognini deve di fatto ancora cominciare il suo 2019. Fin qui sono arrivate appena tre vittorie e cinque sconfitte, di cui nei match d’esordio a Cordoba, Buenos Aires e appunto Rio rispettivamente contro Bedene, Munar e Auger-Aliassime. Pertanto, il palermitano sarà numero 16 del mondo (nuovo best ranking) mentre il tennista originario di Arma di Taggia scende al numero 17 ATP.
ATP, Buenos Aires
Cecchinato, che show in finale! 6-1, 6-2 a Schwartzman, best ranking e terzo titolo in carriera
17/02/2019 A 16:49
Coppa Davis Doppio
Fognini: “Nazionale? Il ricambio generazionale è in corso”
30/11/2021 A 10:04