D. Goffin b. S. Caruso 6-4, 6-1

Niente da fare, si ferma al primo turno l'avventura di Salvatore Caruso sulla terra rossa di casa. Contro Goffin, il siciliano non riesce ad esprimere il proprio miglior tennis, subendo tanto - forse troppo - gli attacchi del numero 13 del ranking. Break e contro-break immediato nei primi due game del primo set, poi il belga prende il largo strappando a Caruso anche i due servizi successivi. L'azzurro prova a riaprire il set aggiudicandosi il sesto e l'ottavo game, riuscendo poi a tenere il servizio in quello successivo. Servendo per il set, però, Goffin non si fa più sorprendere, fissando il punteggio sul 6-4 e portandosi in vantaggio nel computo dei set.
Roland Garros
Musetti, esordio da sogno! Goffin si arrende in tre set
31/05/2021 A 16:22
Il secondo set comincia esattamente come il primo, con il belga che strappa il servizio a Caruso e incanala ulteriormente il match sui binari favorevoli. Il siciliano tiene duro e prova a rimanere aggrappato al match annullando due palle break nel corso del quinto game, ma la terza - per Goffin - è quella buona per l'ultimo decisivo scatto verso la vittoria. Finirà - di fatto - qui, con Caruso che si arrende a Goffin in due set col punteggio di 6-4, 6-1 in un'ora e 23 minuti. Al secondo turno il belga se la vedrà contro il vincitore del match tra Khachanov e il qualificato Delbonis.

F. Auger-Aliassime b. F. Krajinovic 6-3, 6-7, 6-4

Auger-Aliassime si aggiudica la battaglia di quasi tre ore contro Krajinovic e si regala un secondo turno che lo vedrà affrontare il numero 8 del tabellone Diego Schwartzman. Il numero 20 al mondo parte fortissimo, aggiudicandosi agevolmente il primo set nonostante il break subito nel primo game. Nel secondo set, però, torna a farsi vedere il miglior Krajnovic, che prima allunga la partita fino al tie-break e poi annulla il set point del canadese e fa suo il set. Al terzo l'equilibrio viene spezzato all'ottavo game, quando Auger-Aliassime infila due break di seguito e strappa il pass per il secondo turno del torneo sfruttando il secondo match point a disposizione. 6-3, 6-7, 6-4 il punteggio finale al termine di 2 ore e 47 minuti di partita, sul cammino del canadese ora ci sarà l'argentino Schwartzman.

P. Carreno Busta b. L. Djere 4-6, 6-3, 6-1

Carreno-Busta c'è, e in rimonta conquista il pass per il secondo turno del Masters 1000 di Roma superando Djere. Un break subito al primo game unito a un problema fisico che lo costringe a chiamare il medical timeout mette in ginocchio lo spagnolo, Djere sbaglia poco e porta a casa il primo set. Spagnolo che, poi, torna a fare la voce grossa nel secondo set, brekkando l'avversario al sesto game e allungando la partita fino al terzo set: ed è proprio qui che Carreno-Busta torna a esprimere il proprio miglior tennis, brekkando un affaticato Djere al primo e quinto game, e completando una rimonta che vale il secondo turno degli internazionali di Roma. 4-6, 6-3, 6-1 il risultato finale, sul suo cammino, adesso, ci sarà il vincente della sfida tra Nishikori e il nostro Fabio Fognini.

R. Opelka b. R. Gasquet 6-1, 7-5

Tutto relativamente facile per Reilly Opelka nella sfida contro Gasquet valida per il primo turno degli internazionali di Roma. Doppio break al secondo e sesto game che permettono allo statunitense di conquistare senza particolari problemi il primo set, nel secondo il francese si fa strappare il servizio sul 5-5, alla prima palla break del set. Opelka, poi, non trema servendo per il match, conquistando così il passaggio al secondo turno: 6-1, 7-5 il punteggio al termine di poco più di un'ora di partita. Il nome del prossimo avversario verrà fuori dalla sfida tra Hurkacz e Musetti.

Djokovic elogia Sinner: "E' il futuro e il presente del tennis"

ATP, Miami
Subito fuori Salvatore Caruso: a Miami passa Uchiyama
25/03/2021 A 20:57
Australian Open
Caruso, la caviglia si gira ma il siciliano resiste
11/02/2021 A 10:29