"Se questa palla è fuori io salto dalla cima dello stadio".
Inizia così l'ennesimo siparietto di Benoit Paire, impegnato nel primo turno degli Internazionali d'Italia contro il nostro Stefano Travaglia. L'istrionico francese è sotto 6-4 e nel secondo set sul 2-2 perde la testa per una prima di servizio giudicata fuori dal giudice di sedia brasiliano, Carlos Bernardes. Dopo il warning per la frase sopracitata, infila tre doppi falli e perde il turno di battuta. Non contento si avvicina alla sua panchina e decide di fotografare con lo smartphone il segno della pallina sulla terra (che si rivela fuori dalle immagini mostrate dall'occhio di falco). Bernardes lo avverte che se lo farà incorrerà in una multa, ma Paire non se ne preoccupa e procede agli scatti che tra poco troveremo sui suoi profili social. Epilogo? Paire esce completamente dalla partita e in 20 minuti Travaglia vince 6-3 anche il secondo set. Finita? No. Mentre l'azzurro sta uscendo, Paire, escluso da Giochi di Tokyo dalla Federazione francese per comportamenti anti-sportivi, decide di fermarsi in campo a fare altre foto a quel segno. Povero tennis.
ATP, Roma
Nadal, Djokovic e la differenza con la Next Gen
17/05/2021 A 13:03
SEGUI IL LIVE DEL DAY 1 DEGLI INTERNAZIONALI D'ITALIA

Le parole in conferenza stampa

“Sono arrivato ieri sera e mi hanno messo a giocare la mattina alle 10, a porte chiuse. Ho fatto il vaccino due giorni fa, ho ancora male al braccio, non mi piace giocare in questa situazione. Non è il problema della palla dentro o fuori è proprio che non mi piace questa situazione. Io mi alleno, solo che non mi piace giocare così. Comunque siete solo voi giornalisti a dire che sono messo male, alla fine la mia classifica resta buona. Sono pur sempre 35 al mondo”.

Paire è una furia nella gara contro Berrettini: "Maledizione faccio lo stesso errore da sempre"

ATP, Roma
Djokovic: "Next Gen? Non mi interessa. Noi siamo ancora qui"
17/05/2021 A 12:45
ATP, Roma
Nadal-Djokovic, tutto il meglio della finale del Foro Italico
16/05/2021 A 20:19