Il tennis sulla terra rossa continua il suo avvicinamento all'appuntamento clou del Roland Garros con il terzo torneo Masters 1000 della stagione su questa superficie: gli Internazionali d'Italia. Dopo il titolo conquitstao a Madrid con un percorso pazzesco, Carlos Alcarazha dato forfait per Roma, concentrandosi già sul Roland Garros. Al Foro Italico siamo arrivati agli ultimi due atti, e che atti: Swiatek-Jabeur, ovvero n°1 contro n°2 della Race, il meglio possibile; e Djokovic-Tsitsipas, il grande ritorno del serbo alla seconda finale stagionale contro il bicampione di Monte Carlo. Per tutta la settimana in questo LIVE BLOG troverete risultati, cronache, dichiarazioni, notizie, approfondimenti: insomma tutti gli aggiornamenti per rimanere sempre informati.

17:48 - Ha vinto Novak Djokovic! Campione a Roma

Chiude per 6-0 7-6, è il suo primo torneo del 2022. Ha chiuso il tie-break per 7 punti a 5 dopo un'ora a 36 complessivi di gioco. Sesto titolo a Roma per il serbo, che ha giocato più solido. Tsitsipas tradito dal rovescio nel momento chiave in troppe occasioni.
ATP, Roma
Djokovic papà cuore d'oro: "La dedico a mio figlio, oggi la sua prima partita"
15/05/2022 A 17:20
QUI IL REPORT

Djokovic & Tsitsipas nella premiazione degli Internazionali d'Italia 2022

Credit Foto Getty Images

17:38 - Si va la tie-break in questo 2° set

6 giochi pari. O Tsitsipas la porta al 3°, o Djokovic è campione per la sesta volta a Roma.

17:34 - Tsitsipas come minimo al tie-break

Bel game a zero del greco, che serve bene e spinge col dritto. 6-5. Tsitsipas si garantisce come minimo il tie-break.

17:31 - Riagganciata la parità: 5-5

Rimette in equilibrio il set il serbo che torna sul 5-5. Entriamo nella fase caldissima. Vediamo se il greco riesce a salvarsi o se la chance è scappata.

17:26 - Controbreak Djokovic

Eccolo qui il controbreak. Pochi minuti fa il serbo salvava una palla del 5-1 Tsitsipas, adesso strappa il servizio al greco e si riporta sul 4-5, aprendo nuovamente il set. La dura legge di Nole, che ha alzato il livello, ha proposto scambi lunghissimi a Tsitsipas e il greco alla fine ha sbagliato per primo. Insomma, la solita dura legge del n°1 del mondo.

17:16 - Bravo Tsitsipas

Tiene un turno di servizio importante, in cui Djokovic era risalito ed era ritornato a mettere pressione. 5-2 in favore del greco, a un solo game da portare il match al terzo e decisivo set.

17:12 - Djokovic annulla una palla del 5-1 Tsitsipas

Ha rischiato di subire il doppio break il serbo, ma ai vantaggi ha trovato un splendido incrociato di rovescio vincente ad annullare la chance del greco. Il set dunque non è ancora chiuso. 4-2 Tsitsipas, c'è solo un break di vantaggio.

17:04 - Consolida il break, 4-1 Tsitsipas

Riesce a tenere il proprio turno di servizio il greco che consolida così l'allungo. 4-1 in suo favore, un solo break a fare la differenza, ma ora c'è una partita. Djokovic è sceso un pochettino, Tsitsipas sbaglia certamente di meno. Si vive una finale. Per la gioia del pubblico, che ha iniziato a tifare Tsitsipas vogliosa proprio di vedere una partita.

17:00 - Break Tsitsipas, 3-1

Dal nulla, quattro errori di Djokovic che perde quattro punti in un turno di servizio. Ne aveva persi 3 nei precedenti quattro. E così arriva il break di Tsitsipas, che sale 3-1 e accende la finale.

16:50 - Djokovic impeccabile in battuta

Quattro turni al servizio, parziale di 16 punti a 3. Non si gioca nei turno di battata di Djokovic. 1-1

16:48 - Entra in partita Tsitsipas

Che muove il punteggio, facendo il primo game della sua finale. 1-0. Vediamo che non possa iniziare un nuovo match.

16:42 - Primo set Djokovic, 6-0!

Si prende il bagel Tsitsipas, in mezz'ora esatta. Djokovic molto bene. Tsitsipas molto male. Non c'è molto altro da aggiungere. Ha sbagliato troppo il greco. E Nole non ha fatto sconti. Così non c'è partita.

16:37 - 5-0 Djokovic, triplo break

Ennesimo errore col rovescio di Tsitsipas, che non può pensare davvero di giocare una finale così con il n°1 del mondo. Dopo il cambio di campo, dopo nemmeno mezz'ora, il serbo può chiudere il primo set con un bagel.

16:30 - 4-0 Djokovic

Il primo set è in cascina per il serbo. Poco da aggiungere. Tutto troppo facile fin qui.

16:26 - Doppio break Djokovic, 3-0

Tsitsipas non sfrutta 3 chance per chiudere il proprio turno di battuta e alla fine, costretto ai vantaggi, cede nuovamente il servizio a Djokovic alla prima chance del serbo. Troppi errori per per Tsitsipas, che non può pensare di fare partita con Djokovic concedendo così tanti gratuiti. La palla break qui infatti è arrivata dopo un doppio fallo.

16:19 - 2-0 Djokovic

8 punti a 1 il parziale a favore di Nole in questo avvio. E' partito dominando il serbo. Tsitsipas però sta sbagliando troppo.

16:15 - Break Djokovic

Partenza shock di Tsitsipas, che perde il servizio a zero sbagliando un rovescio di metri, sbagliando una volée clamorosa e consegnando subito il game al serbo. Non benissimo, ecco.

16:13 - Ci siamo, si parte: Djokovic-Tsitsipas

Al servizio c'è il greco. Esordio in finale al Foro per Tsitsipas. Djokovic, 12esima finale. Cerca il sesto titolo qui a Roma.

15:15 - Djokovic-Tsitsipas, preview

6-2 i precedenti a favore di Djokovic, che ha vinto gli ultimi 5 incroci con il greco. Due di questi sono finali: Dubai e Roland Garros lo scorso anno. L'ultima vittoria del greco risale al 2019 ai quarti del Masters 1000 di Shanghai. Per la qualità di tennis mostrata durante la settimana Djokovic si può affermare sia davvero tornato vicino ai suoi livelli, in particolare il match dei quarti con Auger-Aliassime è stato eccellente. Tsitsipas arriva con la voglia di provare a vendicare la beffa di Parigi, quando era sopra 2 set a 0 in finale. Vediamo cosa ne verrà fuori. Anche oggi condizioni molto calde, palla che viaggerà rapida e salterà alta.

Djokovic-Tsitsipas in 5': il Djoker sale a -1 Slam da Federer e Nadal

14:30 - Iga Swiatek! Campionessa di nuovo!

A 20 anni Iga Swiatek bissa il titolo conquistato l'anno scorso e spazza via 6-2 6-2 Ons Jabeur. Una finale non banale. La tunisina è uscita alla distanza ma Swiatek in quel settimo game ha veramente evitato di riaprire la partita. Che forte questa ragazza. Settimo titolo su otto finali giocate, 5 WTA 1000 e uno slam. La numero 1 del mondo sale a 28 partite consecutive vince: 4a miglior striscia in solitaria dal 2000 a oggi. Meglio di lei solo Venus, Serena e Justine Henin in tutti questi anni.
QUI IL REPORT

Iga Swiatek

Credit Foto Getty Images

14:25 - Game chiave, Swiatek ipoteca la finale

La miglior Jabeur non basta. Swiatek annulla 4 palle break, di cui 3 consecutive, risalendo dallo 0-40 e vincendo un paio di punti al termine di scambi incredibili. Ci ha provato la Jabeur, ha davvero provato tutto per rientrare. Non è bastato. Swiatek tiene quello che è il game chiave e probabilmente chiude qui la finale. 5-2.

14:13 - Jabeur reagisce

E per la prima volta strappa il servizio alla propria avversaria. Certo, davanti ha ancora una montagna da scalare: 1-4 sotto. Colpo d'orgoglio comunque della tunisina.

14:09 - Doppio break Swiatek, 4-0

Un'ora di partita in questo momento: 6-2, 4-0. Nel femminile non c'è storia: Iga Swiatek è la più forte.

13:59 - Break Swiatek

Un errore che Jabeur non può proprio permettersi in questa fase di partita, dove bisognerebbe tenere a oltranza e sbagliare il meno possibile. Facile da noi seduti qui, un po' meno per chi è in campo. Anche un senso di un po' di impotenza per la tunisina, di frustrazione. Swiatek strappa subito il servizio: 2-0 anche in apertura di secondo set.

13:45 - Primo set Swiatek, 6-2

In 37 minuti la polacca ha chiuso il primo set levando ancora il servizio all'avversaria e facendo ciò che le viene meglio: dominare. L'ultimo punto un emblema del set, con il dritto a manovrare e poi chiudere con un angolo stretto. Troppo, troppo forte per tutte in questo momento la polacca.

13:39 - Game importante

Swiatek recupera in questo game di servizio da 0-30, rimanendo avanti di un break in questo primo set: 5-2 in suo favore.

13:33 - 4-2 Swiatek

Si è messa in partita Jabeur, se non altro dal lato del servizio, dove sta trovando un po' di aiuto. Quando manca la prima però la risposta della Swiatek è sempre super aggressiva e mette sempre in difficoltà l'avversaria.

13:19 - 3-0 Swiatek

Dopo 11 minuti siamo sul 3-0 a favore della Swiatek, che sta pagando a Jabeur la stessa moneta che ha rifilato a tutte le altre durante la settimana: dominante dal fondo, leva il tempo alla tunisina che nel suo game di servizio non si può ad esempio permettere di non trovare la prima. E' molto, molto difficile giocare contro Iga Swiatek in questo periodo. E si vede.

13:08 - Inizia la finale

Al via Swiatek-Jabeur, finale femminile Internazionali d'Italia 2022. La polacca al servizio.

12:30 - Swiatek-Jabeur, la preview

2-1 i precedenti a favore di Jabeur. La tunisina ha vinto entrambi gli incroci dell'anno scorso, a Wimbledon e Cincinnati. Occhio però che le due non hanno mai giocato su questa superficie, molto incline alla Swiatek, non a caso in carriera già campionessa al Roland Garros e che detiene il titolo qui a Roma. In generale la Jabeur nelle ultime due uscite è apparsa comunque piuttosto stanca, reduce anche dalla grande corsa col titolo vinto a Madrid. Insomma, oggi è la Swiatek la grande favorita anche perché la polacca è reduce da 27 vittorie consecutive. Questa striscia aperta è la quarta migliore dal 2000 a oggi: 27 partite consecutive le aveva vinte anche Serena Williams nel 2015. Meglio hanno fatto solo, sempre dal 2000 a oggi, le seguenti giocatrici:
  • Venus Williams, 35 partite, 2000
  • Serena Williams, 34 partite, 2013
  • Justine Henin, 32 partite, 2008
Insomma, la Swiatek cerca un sigillo in più che le consentirebbe eventualmente poi di eguagliare Venus Williams con una corsa in finale fino al Roland Garros. Non che la polacca badi a questo record, ma più che altro lo facciamo noi. E lo sottolineamo per chi ancora sostiene che nella WTA manchi una giocatrice forte. C'è eccome. Si chiama Iga Swiatek. Vedremo se oggi la seconda della Race, Ons Jabeur, riuscirà a crearle qualche grattacapo visto anche i precedenti favorevoli sulla carta. Match al via dalle ore 13:00.

12:20 - Recap di ieri, maschile

Nel maschile in primis c'è stata la vittoria in rimonta di Tsitsipas. Le partite con Zverev ormai sono un classico tra questi due, per altro spesso equilibrate: una volta vince uno, una volta vince l'altro. Spesso è battaglia, come ieri, con Tsitsipas bravo a uscirne in rimonta. Decisamente più semplice il successo di Djokovic su Ruud. Ormai non ci sono più dubbi: il serbo è tornato. E ha festeggiato la sua vittoria n°1000 a livello ATP in carriera, un traguardo che i due rivali di sempre Federer e Nadal avevano già tagliato. Ora anche lui fa parte del club.

12:10 - Recap di ieri, femminile

E' stato il giorno delle semifinali, femminili e maschili. Dal punto di vista del femminile c'è stata la conferma di Iga Swiatek. La polacca ha infilato la 27esima vittoria consecutiva dimostrando di essere una dominatrice ormai del circuito femminile. Impietoso il suo 6-2 6-1 alla Sabalenka.
Decisamente più lotta nella seconda semifinale, quella tra Jabeur e Kasatkina. La tunisina, fresca vincitrice a Madrid e n°2 della Race, ha dovuto annullare un match point alla russa Kasatkina nel decimo gioco del terzo set. Ha poi chiuso una partita tirata ed emozionante centrando così la finale in back to back Madrid-Roma, risultato tutt'altro che banale.

12:00 - Order of play

Questo l'ordine di gioco di oggi agli Internazionali d'Italia. Dalle 13:00 Swiatek-Jabeur, finale femminile. Non prima delle 16:00 Djokovic-Tsitsipas, finale maschile.
ATP, Roma
Djokovic campione a Roma: primo titolo del 2022, Tsitsipas si arrende
15/05/2022 A 15:55
ATP, Roma
Djokovic-Ruud, semifinale a senso unico: gli highlights
15/05/2022 A 07:22