Arriva direttamente dall’account Twitter del diretto interessato la notizia tennistica del giorno: Rafael Nadal non disputerà il torneo ATP 500 di Rotterdam, al via il prossimo 1° marzo e il cui sorteggio del tabellone principale si terrà domani (venerdì 26 febbraio, ndr). Questo il testo dei tre tweet del mancino di Manacor: “E’ con grande tristezza che devo rinunciare a giocare a Rotterdam. Come molti dei tifosi sanno, ho avuto problemi alla schiena in Australia che sono iniziati ad Adelaide e sono continuati a Melbourne. Abbiamo trovato una soluzione temporanea che mi ha consentito di giocare senza dolore nella seconda settimana del torneo. Una volta tornato in Spagna, ho visitato il mio dottore, che, insieme al mio team, mi ha sconsigliato di giocare la prossima settimana. Non vedevo l’ora di tornare a Rotterdam e nei Paesi Bassi, dal momento che non ci gioco da un po’, e questo era l’anno perfetto per il mio calendario. Spero di tornare e giocarci presto. Auguro tutto il meglio per il torneo, sempre un evento di classe mondiale“.
Oltre allo spagnolo, il torneo sponsorizzato dall’ABN AMRO ha dovuto rinunciare, negli ultimi giorni, alle presenze al via di Matteo Berrettini, del canadese Denis Shapovalov, dell’altro iberico Pablo Carreno Busta, dell’americano Taylor Fritz, dell’inglese Daniel Evans e del norvegese Casper Ruud.
Australian Open
Beato Tsitsipas: la leggerezza dell'impresa con Nadal
17/02/2021 A 19:24

Top5: i colpi più belli di Nadal a Melbourne

Con l’uscita di scena di Nadal, testa di serie numero 1 del torneo sarà il russo Daniil Medvedev, con il greco Stefanos Tsitsipas che diventa il secondo giocatore del seeding. Al posto del 20 volte vincitore Slam entra l’americano Reilly Opelka. Sono nel tabellone principale anche Jannik Sinner e Lorenzo Sonego.

Nadal in balia dei crampi lascia la conferenza stampa

Australian Open
Tsitsipas, impresa della vita! Nadal rimontato da 2 set a 0
17/02/2021 A 08:32
Tennis
Da Hurkacz a Tsitsipas, da Sinner a Rublev: il nuovo che avanza
7 ORE FA