Saranno Stefanos Tsitsipas e Felix Auger-Aliassime a giocarsi il titolo ATP 500 di Rotterdam. Una finale di tutto rispetto sul cemento olandese, e non poteva essere altrimenti per un torneo che festeggia le nozze d’oro con questa edizione: uno dei due avrà l’onore di essere ricordato come il vincitore numero 50 di questo torneo della seconda città dell’Olanda, proprietaria del porto più grande d’Europa.

Tsitsipas b. Lehecka 4-6 6-4 6-2

Nonostante una partita non proprio brillantissima, Tsitsipas ha interrotto il sogno di Jiri Lehecka, ko per 4-6 6-4 6-2. Il qualificato ceco inizialmente non ha patito il ruolo di ‘imbucato’ alle semifinali, visto che attorno a lui aveva le prime tre teste di serie del tabellone: è partito molto bene, prendendosi immediatamente il break e riuscendo, tra risposte di qualità e un paio di tremolii quando si tratta di chiudere, a portarsi a casa la prima frazione. Per lunghi tratti il giovane Lehecka gioca un match di qualità, ma si scioglie quando deve servire per rimanere nel set, dando il la alla svolta della sfida che viene presa in mano dalla classe dell’ellenico. Il ceco potrà però consolarsi con l’ingresso in top100.
ATP, Rotterdam
Auger-Aliassime sfata il tabù dopo 8 finali perse: Tsitsipas ko in 2 set
13/02/2022 A 16:33

Tsitsipas, magia di rovescio! Medvedev s'inchina

Auger-Aliassime b. Rublev 6-7 6-4 6-2

Auger-Aliassime invece andrà all’assalto del suo primo titolo nel circuito maggiore dopo otto finali perse di cui una proprio a Rotterdam due anni fa. Un match superbo del canadese, che nel secondo set si trova sull’orlo del precipizio contro Andrey Rublev, rischiando di subire il break che indirizzerebbe il destino della sfida, ma è bravissimo a resistere per tre volte e a passare avanti nel finale. Un ceffone in pieno volto per il russo, che svanisce dal campo e si arrende allo strapotere del nordamericano.

Auger-Aliassime è un treno: bordata all'angolo e super smash

Tsitsipas vs Auger-Aliassime, i precedenti

Tsitsipas ed Auger-Aliassime si affronteranno per l’ottava volta in carriera, un numero abbastanza alto se si pensa che i due hanno rispettivamente 23 e 21 anni. Nel confronto è abbastanza avanti l’ellenico, che dopo aver perso i primi due match nel primo turno di Indian Wells 2019 e ai quarti di finale del Queen’s dello stesso anno, ha aperto una striscia di cinque vittorie consecutive. Tra cui anche una finale, a Marsiglia 2020. Ma il canadese vorrà cancellare quel brutto zero alla voce trofei vinti con tutte le sue forze.

ATP ROTTERDAM 2022, RISULTATI 12 FEBBRAIO

S. Tsitsipas b. J. Lehecka 4-6 6-4 6-2
F. Auger-Aliassime b. A. Rublev 6-7 6-4 6-2

Recuperi, smash e volèe: punto del giorno targato Rublev/Tsitsipas

ATP, Rotterdam
Musetti dà spettacolo, piega Hurkacz e vola ai quarti
09/02/2022 A 17:52
ATP, Rotterdam
Sinner positivo al Covid: salta il torneo di Rotterdam
03/02/2022 A 10:02