Fabio Fognini approda ai quarti di finale del 'St. Petersburg Open', torneo Atp World Tour 250 con un montepremi di un milione di dollari che si disputa sul veloce indoor di San Pietroburgo, in Russia. Il 30enne di Arma di Taggia, numero 29 del ranking mondiale e terza testa di serie, finalista nell'edizione del 2012, ha sconfitto all'esordio (direttamente al secondo turno) per 6-4 4-6 6-4, in poco meno di due ore di partita, il russo Mikhail Youzhny, numero 112 Atp, mettendo a segno il terzo successo in quattro confronti con il 35enne moscovita. Venerdì il tennista ligure si giocherà un posto nelle semifinali con il lituano Ricardas Berankis, numero 177 Atp (in gara con il ranking protetto), che ha beneficiato del forfait del tedesco Philipp Kohlschreiber, quinto favorito del seeding: Fabio si è aggiudicato in due set entrambi i precedenti.
Sempre oggi debutto positivo per il numero uno del torneo, lo spagnolo Roberto Bautista-Agut, numero 13 del ranking mondiale, che ha battuto per 6-4 4-6 6-0 il brasiliano Rogerio Dutra Silva, numero 73 Atp. Più tardi in campo anche la seconda testa di serie, il francese Jo-Wilfried Tsonga, numero 18 Atp e in gara con una wild card, opposto al portoghese Joao Sousa, numero 57 della classifica mondiale.
US Open
Fognini si pente: “Ho pianto. Chiedo scusa a tutte le donne, non sono sessista”
04/09/2017 ALLE 21:53
US Open Maschile
Pugno duro contro Fognini: dopo la multa, arriva anche l'esclusione dal torneo del doppio
02/09/2017 ALLE 16:35
ATP, San Pietroburgo
ATP San Pietroburgo: Dzumhur-Fognini, gli highlights
24/09/2017 ALLE 16:28