Una formalità, un’esibizione, una dimostrazione di superiorità. Fabio Fognini accede alla semifinale del torneo di San Pietroburgo liquidando in 58 minuti il lituano Ricardas Berankis.
Nei due precedenti il ligure non aveva mai concesso più di tre game a set al numero 177 del mondo e la tradizione viene confermata sul cemento russo. L’azzurro prende le misure nei primi giochi e sfiora l’allungo che si concretizza, con break a zero, nell’ottavo. Da quel momento la partita finisce.

ATP San Pietroburgo: Fognini-Berankis, highlights

ATP, San Pietroburgo
Fognini ai quarti, battuto Youzhny in tre set
21/09/2017 ALLE 16:57
Fognini chiude il primo parziale in 36 minuti con un dritto incrociato da applausi e infila in un lampo nove game consecutivi giocando in scioltezza e deliziando la platea con un passante di rovescio e altri colpi del suo repertorio. Berankis, in totale confusione, si arrende per 6-3, 6-0.
Al prossimo turno il tennista di Arma di Taggia, testa di serie numero 3, sfiderà il numero 1 del tabellone, Roberto Bautista Agut. I precedenti vedono in vantaggio l'italiano con 6 vittorie in 8 sfide (una sempre a San Pietroburgo nel 2012 terminata con un successo in 2 set) mentre nell’altra semifinale Dzumhur affronterà Struff che ha eliminato Tsonga. Nel match contro il lituano, oltre alle perle tecniche, Fognini non si è fatto mancare niente: nemmeno i giudizi...
US Open
Fognini si pente: “Ho pianto. Chiedo scusa a tutte le donne, non sono sessista”
04/09/2017 ALLE 21:53
ATP, Parigi
Troppo Dimitrov per Fognini: l'azzurro out al 2° turno 6-0, 7-5
02/11/2022 ALLE 19:24