Andrey Rublev ha vinto il torneo ATP di San Pietroburgo. Festa in casa, dunque, per il tennista russo, che conquista il suo sesto titolo in carriera, superando in finale il croato Borna Coric con il punteggio di 7-6 6-4 dopo un’ora e quaranta minuti di gioco. Una vittoria molto importante per Rublev, che aumenta le sue possibilità di giocare le ATP Finals 2020 di Londra.

Un primo set di grandissimo equilibrio, dove i due tennisti tengono il servizio. Coric riesce ad annullare una palla break nel sesto game e di conseguenza si va al tie-break. Il croato ottiene il primo mini-break e allunga fino al 5-2, ma viene rimontato da Rublev, che alla fine si impone per 7-5.

Roland Garros
Tsitsipas si prende la rivincita su Rublev: è in semifinale
07/10/2020 A 15:51

Nel secondo set è decisivo un solo break, quello ottenuto nel quinto gioco da Rublev. Il russo non concede palle break anche nella seconda frazione e chiude per 6-4, conquistando il titolo.

Si complica per Berrettini il sogno ATP Finals

La vittoria di Rublev permette al tennista russo di allungare e superare Matteo Berrettini nella Race 2020 che porta alle ATP Finals. Race in cui Berrettini poteva ancora vantare i punti dello US Open dello scorso anno – a causa ovviamente del congelamento dovuto all’emergenza coronavirus – e che però ora vede il romano essere superato al 10° posto, diventando di fatto, per via dell’assenza già certa di Federer, il primo dei sostituti.

Con il taglio attuale a 3800 punti per la qualificazione matematica, la vittoria di Rublev porta il russo 3429 punti ATP e all’ottavo posto; segue Schwartzman a 3180 punti al nono posto. Berrettini, decimo a 2875 punti, avrebbe bisogno di trovare grandi risultati a Vienna (500) e Parigi Bercy (Masters 1000) per centrare nuovamente le Finals; per una corsa che ovviamente sarà proprio su Rublev – decisamente più in forma del romano – ma soprattutto su Schwartzman, che nel veloce indoor non ha certo la sua superficie preferita.

Roland Garros
Rublev-Tsitsipas ai quarti, avanti anche Carreno Busta
05/10/2020 A 21:08
Roland Garros
Rublev e Tsitsipas si candidano a Parigi, super Dimitrov
03/10/2020 A 14:51