Non è la prima volta, probabilmente non sarà nemmeno l’ultima. Nick Kyrgios ne ha combinata un’altra delle sue. Questa volta cosa ha fatto? Ha deciso di abbandonare l’incontro con Steve Johnson al termine del primo set. Il tutto, senza fornire alcun tipo di motivazione.
Probabilmente tutto nasce da un litigio con il giudice di linea per una palla chiamata fuori erroneamente (come testimoniato dall’occhio di falco). Kyrgios non l’ha presa bene, si è preso un warning per una palla lanciata lontano e ha proseguito lamentandosi con il giudice di sedia.
Tennis
Novak Djokovic apre un nuovo ristorante in Serbia: offrirà pasti gratis alle persone bisognose
10/10/2017 ALLE 12:25
Dopo un penalty point per eccessi verbali, Kyrgios ha atteso la fine del tie-break (andato a vantaggio di Johnson) per salutare tutti e andarsene. Il rischio è quello di una nuova sanzione da parte dell’ATP.

La sufficienza di Kyrgios: tweener e punto buttati via

ATP, Shanghai Masters
Fognini elimina Pouille e vola agli ottavi: ora attende Nadal
10/10/2017 ALLE 12:08
ATP, Shanghai Masters
Lorenzi già fuori al primo turno: vittoria netta di Bedene
10/10/2017 ALLE 06:55